Horizogon, soundscape apocalittico dalla São Paulo del COVID-19, del producer Claudio Szynkier, alias Babe, Terror

L'ethio-jazz-latin-afrobeat del collettivo italiano Addict Ameba, nel nuovo disco Panamor

Nel secondo album per Hyperdub, il produttore torinese Mana supera l’esame di maturità

L'ensemble Ground Floor con la violinista Alice Julien-Laferrière rilegge quattro suite del compositore "napolitano" a Londra

Shabrang, il nuovo album della musicista olandese-iraniana, è una raccolta di canzoni scure

Gold Record, nuovo disco del cantautore già noto come Smog, è un piccolo capolavoro ispirato ai racconti di Raymond Carver

La cappella Amsterdam diretta da Daniel Reuss interpreta il repertorio dei mottetti del compositore

Dreamers, il nuovo lavoro di Maria Pia De Vito, è un piccolo capolavoro tra Joni Mitchell e Bob Dylan  

Nel suo secondo album, Inner Song, la produttrice gallese omaggia i Radiohead e duetta con John Cale

I trii con pianoforte op. 49 e op. 66 in una bella incisione del Gustav Trio, uscita per i 210 anni dalla nascita del compositore

The Greatest Nots mette insieme due spiriti inclassificabili come Maurizio Marsico (Monofonic Orchestra) e Stefano Di Trapani (Demented Burrocacao)

Fixtape è il nuovo disco di Popcaan, reggae dancehall alla massima potenza (anche in versione hardcore estesa)

99 ore artisti per oltre tre ore di musica: è The Consuming Flame, il nuovo progetto dei Matmos

I norvegesi Jaga Jazzist riaffermano nel nuovo lavoro la propria visione “progressiva” del jazz

Il nuovo A Hero's Death dei Fontaines D.C. amplia lo spettro sonoro dell'ottimo Dogrel

Esce per Harmonia Mundi il Carnet de Venise di Pierre Henry, commissione del 2002 rimasta inedita