Music of our Times è stato completamente improvvisato da Gary Husband e Markus Reuter in uno studio in Giappone, poco prima del lockdown

Atalante è il progetto del contrabbassista Federico Marchesano con Louis Sclavis, Enrico Degani e Mattia Barbieri

Ache of Victory è il debutto della cantautrice Zsela Thompson, una cura per anime inquiete tra Joan Armatrading e FKA twigs

Un disco Harmonia Mundi vede il liutista Paul O’Dette alle prese con il repertorio di Albert de Rippe

Il primo album del produttore italiano per l’etichetta britannica Warp è un’opera audace e ambiziosa

Il chitarrista in quartetto con Silvia Bolognesi, Tiziano Tononi ed Emanuele Parrini omaggia John Coltrane in Solar Winds

Viva Santa Liberata di Matilde Politi è un viaggio aspro e affascinante nell'immaginario femminile del folk siciliano

In The Don of Diamond Dreams gli Shabazz Palaces avanzano nel solco di Sun Ra e George Clinton

L’elegante retorica musicale di Louis Couperin restituita da Rinaldo Alessandrini

Villandorme è il trio di Lino Straulino con Alessia Valle e Alvise Nodale, tra folk inglese "storico" e classici della musica popolare italiana

Stefano Bollani rilegge il capolavoro di Andrew LIoyd Webber e Tim Rice a 50 anni dall’uscita del disco originale

Il nuovo lavoro del nomade artista statunitense Sean Bowie, fra glamour e sperimentazione

Il primo album di Mentrix, artista iraniana multimediale di stanza a Berlino, tra femminismo sufi ed electronica industriale.

Open è il nuovo lavoro dei Whisky Trail, dal celtismo anni Settanta a una (nuova?) psichedelia folk

It Is What It Is è il nuovo disco di Thundercat, prodotto da Flying Lotus: una contemplazione della vita e della morte

Ann Hallenberg e l'ensemble Stile Galante guidato da Stefano Aresi sulle tracce di Farinelli