Villandorme è il trio di Lino Straulino con Alessia Valle e Alvise Nodale, tra folk inglese "storico" e classici della musica popolare italiana

Stefano Bollani rilegge il capolavoro di Andrew LIoyd Webber e Tim Rice a 50 anni dall’uscita del disco originale

Il nuovo lavoro del nomade artista statunitense Sean Bowie, fra glamour e sperimentazione

Il primo album di Mentrix, artista iraniana multimediale di stanza a Berlino, tra femminismo sufi ed electronica industriale.

Open è il nuovo lavoro dei Whisky Trail, dal celtismo anni Settanta a una (nuova?) psichedelia folk

It Is What It Is è il nuovo disco di Thundercat, prodotto da Flying Lotus: una contemplazione della vita e della morte

Ann Hallenberg e l'ensemble Stile Galante guidato da Stefano Aresi sulle tracce di Farinelli

Synth pop per l'isolamento: The Caretaker è il nuovo album di Nandi Rose Plunkett, alias Half Waif

Un disco profetico: Cenizas, il terzo album di Nicolás Jaar

L'ottimo Snow Catches On Her Eyelashes della coppia Eivind Aarset e Jan Bang

We Are Sent Here By History è il nuovo, esaltante disco di Shabaka Hutchings con gli Ancestors

L’emozionante debutto di Lyra Pramuk, Fountain: una Cathy Berberian addolcita dalla malinconia post punk dei Cocteau Twins

After Hours é il nuovo disco di The Weeknd, tra pop da classifica e R'n'B oscuro

Donna, voja e fronna è il progetto di Lucilla Galeazzi con UmbriaEnsemble, con le musiche di Piero G. Arcangeli

La riscoperta di questo disco Audite rivela inedite connessioni tra tradizione e innovazione, da Scarlatti a Berio

Oasis, il nuovo disco di Daniel Melingo, immagina un universo parallelo tra tango, rebetiko ed elettronica (e c'è anche Capossela)