Il jazz di dicembre 2020: la playlist del gdm

Le migliori novità jazz del mese nella nostra playlist, selezionate da Enrico Bettinello

Playlist jazz dicembre
Articolo
jazz

Ultima playlist di questo travagliato 2020, con tante novità e anche molti nomi classici di cui sono stati pubblicati fantastici inediti.

– Ascolta la playlist di novembre 2020

– Ascolta la playlist di ottobre 2020

– Ascolta la playlist di settembre 2020

– Ascolta tutte le playlist del giornale della musica


Si parte con l’hip-hop jazz della Analog Players Society, per proseguire con il nuovo lavoro del trombettista Matthew Halsall e con la prima delle due arpiste in playlist questo mese: Tori Handsley; la seconda è Brandee Younger (in duo con Dezron Douglas).

E ancora il trio di Talia Giannouli, l’incontro tra l’XYQuartet e l’ensemble di percussioni del Conservatorio di Vicenza, il viaggiatore di suoni del mondo Lloyd Miller, il Trio Pipeline, la Exploding Star Orchestra di Rob Mazurek e una scatenata Angel Bat Dawid dal vivo a Berlino.

I classici… beh con nomi come Sonny Rollins, Bill Evans e Charles Mingus direi che non servono presentazioni.

Buon ascolto e buone feste!

01. Analog Players Society – “Starry Night” (da Soundtrack for a Nonexistent Film, Ropeadope)

02. Matthew Halsall – “Canopy & Stars” (da Salute to the Sun, Gondwana)

03. Tori Handsley – “Convolution” (da As We Stand, Cadillac)

04. Tania Giannouli Trio – “Labyrinth” (da In Fading Light, Rattle)

05. XYQuartet – “Titov” (da QuartettoQuartetto, nusica.org)

06. Sonny Rollins – “Love Walked In” (da Rollins in Holland, Resonance)

07. Lloyd Miller – “Philosiphertoggy (Ian's Tune)” (da At the Ends of the World, FOUNTAINavm)

08. Dezron Douglas & Brandee Younger – “Equinox” (da Force Majeure, International Anthem)

09. Trio Pipeline – “Tori” (da Kakuan Suite, We Insist)

10. Rob Mazurek – “Parable Of Inclusion” (da Dimensional Stardust, International Anthem)

11. Bill Evans – “Spring Is Here” (da Live at Ronnie Scott's, Resonance)

12. Angel Bat Dawid – “Melo Deez From Heab'N” (da Live, International Anthem)

13. Charles Mingus – “Remember Rockefeller at Attica” (da Bremen 1964 & 1975, Sunnyside)

Se hai letto questo articolo, ti potrebbero interessare anche

jazz

È morto a 59 anni Lelio Giannetto: un ricordo di Francesco Martinelli, Fabrizio Puglisi e Francesco Cusa

jazz

Afrofuturismo, big band, remix e rarità dal Sudafrica alla Scandinavia: la nostra classifica dei 20 migliori album jazz dell'anno

jazz

Un nuovo libro presenta uno studio dell'impatto sul territorio dei festival jazz italiano