Il jazz di ottobre 2020: la playlist del gdm

Il meglio del jazz del mese in una playlist esclusiva, da Miles Davis a Marc Ribot

Playlist jazz gdm
Articolo
jazz

Scintillante di novità e di intriganti ristampe, ecco la playlist di ottobre 2020 del giornale della musica.

– Ascolta la playlist di settembre 2020

– Ascolta tutte le playlist del giornale della musica
 

Si parte con Aaron Burnett and The Big Machine, per poi trovare un pezzo dedicato a Greta Thunberg da parte del quartetto Rifflet/Irabagon/Boisseau/Black e un vero e proprio supergruppo allestito dal trombettista Ron Miles per il suo nuovo lavoro.

Dal volume di Spiritual Jazz dedicato all’etichetta SteepleChase ripeschiamo una fantastica e ancora attualissima Mary Lou Williams, spostandoci poi verso i suoni cameristici del trio Baldych/Courtois/Telderman e del trio Awake di Giacomo Papetti. Scopriamo poi cosa hanno fatto durante il lockdown Marc Ribot e i suoi Ceramic Dog, ci facciamo avvolgere dal duo pianistico tra Angelica Sanchez e Marilyn Crispell e scopriamo le sonorità del sassofonista Ben Wendel.

La chitarra di Lionel Loueke omaggia Herbie Hancock, mentre i Cosmic Vibrations con la voce di Dwyght Trible fanno quello che il loro nome promette, così come Ella Fitzgerald, inconfondibile in questo riscoperto concerto berlinese.

Il quartetto Tinissima ci presenta il suo Zorro, mentre Tim Garland rilegge un classico di Stan Getz come “Focus”. Finale di playlist con il ritrovato Sun Ra di Unity (un classico Horo), con la delicatezza del trio di Espen Eriksen e con il sempre pirotecnico Miles Davis del 1973.

Buon ascolto!

01. Aaron Burnett and The Big Machine – “Ace of Swords” (da Jupiter Conjunct, Fresh Sound)

02. Rifflet/Irabagon/Boisseau/Black – “Great T.” (da Rebellion(s), BMC)

03. Ron Miles – “Rainbow Sign” (da Rainbow Sign, Blue Note)

04. Mary Lou Williams – “Ode to Saint Cecilie” (da Spiritual Jazz 11: SteepleChase, Jazzman)

05. Baldych/Courtois/Telderman – “Early Spring” (da Clouds, ACT)

06. Giacomo Papetti – “Imbalìa” (da Awake, Aut Records)

07. Marc Ribot’s Ceramic Dog – “Who Was That Masked Man?” (da What I Did on My Long 'Vacation', Northern Spy)

08. Sanchez & Crispell – “Windfall Light” (da How to Turn The Moon, Pyroclastic)

09. Ben Wendel – “Burning Bright” (da Big Heart, Edition)

10. Lionel Loueke – “Tell Me a Bedtime Story” (da HH, Edition)

11. Cosmic Vibrations – “Blue Skies” (da Pathways & Passages, Spiritmuse)

12. Ella Fitzgerald – “Someone to Watch Over Me” (da The Lost Berlin Tapes, Verve)

13. Tinissima – “El Regreso” (da Zorro, CAM)

14. Tim Garland – “I’m Late I’m Late” (da Refocus, Edition)

15. Sun Ra & His Arkestra – “Lights on a Satellite” (da Unity, Bandcamp)

16. Espen Eriksen – “Dancing Demons” (da End of Summer, Rune Grammofon)

17. Miles Davis – “Right Off” (da Live In Tokyo 1973, Hi-Hat)

Se hai letto questo articolo, ti potrebbero interessare anche

jazz

Intervista al contrabbassista e compositore, tra il venticinquennale di ParmaJazz Frontiere e i nuovi progetti

jazz

Il meglio del jazz del mese in una playlist in due parti

jazz

Il pianista Bob James e il suo passato da musicista sperimentatore, prima degli anni Settanta dello smooth jazz