Bayreuth virtuale

Cancellata l’edizione 2020, il Festival di Bayreuth diffonde registrazioni storiche nei giorni previsti del festival

News
classica
Bayreuth: Festspielhaus
Bayreuth: Festspielhaus

Nonostante la cancellazione dell’edizione 2020, il Festival wagneriano di Bayreuth non abbandona il proprio pubblico di devoti. Se l’annunciato nuovo Ring des Nibelungen con la direzione di Pietari Inkinen e la regia di Valentin Schwarz è rinviato all’edizione 2022, a partire dal 25 luglio, data prevista per l’apertura del festival, verranno riproposte tre edizioni della Tetralogia wagneriana prodotte a Bayreuth negli scorsi anni in collaborazione con l’emittente radiofonica BR-KLASSIK e quella televisiva 3sat: l’edizione firmata da Kirill Petrenko e Frank Castorf del 2013, quella di Daniel Barenboim e Harry Kupfer del 1988 e quella del centenario di Pierre Boulez e Patrice Chéreau del 1976.

Apre BR-KLASSIK il 25 luglio alle 18:05 con la ritrasmissione del Rheingold seguita da Walküre il 26, Siegfried il 28 e Götterdämmerung il 29 con la direzione di Kirill Petrenko. Il 7 agosto l’emittente ARD-alpha e BR-KLASSIK Concert riproporranno il Ring del centenario di Pierre Boulez e Patrice Chéreau in una “Ring night” a partire dalle 20:15. Tetralogia a parte, BR-KLASSIK riproporrà per tutta l’estate una serie di registrazioni storiche dai propri archivi: il Lohengrin di André Cluyten del 1958 (29 luglio alle 18:05) e Tristan und Isolde diretto da Herbert von Karajan nel 1952 (30 luglio alle 18:05). Il 31 luglio alle 18:05 andrà in onda un interessante confront fra diverse interpretazioni del Fliegende Holländer. L’emittente 3sat, invece, manda in onda il Ring des Nibelungen nell’edizione Daniel Barenboim e Harry Kupfer: il Rheingold sarà trasmesso in chiaro il 25 luglio seguito da un documentario sul basso austriaco Günther Groissböck, mentre le altre tre parti saranno visibili nella mediateca online dell’emittente, su br-klassik.de oltre che sul sito web del Festival di Bayreuth.

Unica novità dell’estate di Bayreuth il video The Loop of the Nibelung del compositore e performer danese Simon Steen-Andersen, un’esplorazione audiovisiva del mitico teatro del festival e delle opere di Richard Wagner con i cantanti e musicisti dell’Orchestra del Festival. Il video verrà diffuso in streaming a partire dal 28 luglio nel sito BR-KLASSIK Concert e sul sito web del festival.

L’unico appuntamento dal vivo nella città del festival wagneriano il 25 luglio è l’annunciato concerto diretto dal direttore musicale del Festival di Bayreuth, Christian Thielemann, con alcuni componenti dell’Orchestra del Festival. In programma brani wagneriani con le voci di Camilla Nylund e Florian Vogt. Anche in questo caso, l’emittente BR-KLASSIK diffonderà dal vivo il concerto a partire dalle 16.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L'opera andrà in scena il 9 agosto al Teatro di Verdura diretta da Carlo Goldstein

classica

Dal 17 settembre a fine anno "Concerti d'autunno" con, tra gli altri, Luisi, Gatti, Mariotti

classica

Dopo il preludio di agosto, la stagione proseguirà a settembre con opere di Scarlatti, Pergolesi e Gnecco e si concluderà col Rigoletto