La prima donna sul podio di Bayreuth

Sarà l’ucraina Oksana Lyniv a dirigere la nuova edizione del Fliegende Holländer che aprirà il festival wagneriano nel 2021

News
classica
Oksana Lyniv
Oksana Lyniv

A pochi giorni dal suo ritorno alla guida del Festival di Bayreuth dopo un lungo periodo di malattia, Katharina Wagner ha annunciato i dettagli della nuova produzione di Derfliegende Holländerche inaugurerà la prossima edizione del festival wagneriano nel luglio del 2021. Per la prima volta sul podio della leggendaria buca del Festspielhaus salirà una donna: si tratta dell’ucraina Oksana Lyniv.

"Naturalmente è davvero molto speciale essere la prima donna a dirigere in questo luogo magico dalla fondazione del Festival di Bayreuth" ha dichiarato la quarantaduenne direttrice d’orchestra, "Richard Wagner nelle due opere ha creato personaggi femminili con ruoli guida e d’azione e le ha descritte come molto emancipate. Per questo credo che a oltre 140 anni dalla sua morte una donna doveva riportare in vita la sua musica meravigliosa per la prima volta sul podio.” Nata a Brody nell’Ucraina occidentale da una famiglia di musicisti, dopo essere arrivata terza al concorso di direzione d’orchestra di Bamberg nel 2006 Oksana Lyniv è stata direttore musicale associato all’Opera di Odessa fra il 2008 e il 2013 e assistente di Kirill Petrenko all’Opera di Stato Bavarese. È del 2016 la fondazione dell’Orchestra Giovanile dell’Ucraina, che riunisce giovani musicisti provenienti dalla parte occidentale e orientale del paese, da anni oggetto di forti tensioni politiche. Nel suo paese di origine, Oksana Lyniv ha anche fondato il festival internazionale LvivMozArt. Dal 2017 è direttore musicale generale dell’Opera di Graz in Austria. A curare l’allestimento arriverà per la prima volta a Bayreuth il russo Dmitri Tcherniakov, mentre a incarnare il ruolo di Senta sarà il soprano lituano Asmik Grigorian.

A spazzare i timori che l’edizione 2021 possa subire una cancellazione come nella scorsa estate, si registrano le dichiarazioni del direttore amministrativo uscente, Heinz Dieter Sense, che si è detto fermamente convinto che il festival si farà e che a Bayreuth si sta già lavorando per assicurare agli spettatori le massime condizioni di sicurezza.

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Assegnati a Londra gli Olivier Award, i massimi riconoscimenti del teatro britannico

classica

Un appello contro la chiusura dei teatri

classica

Un mese di stop nel nuovo DPCM