La Fondazione Ernst von Siemens aiuta i musicisti

Aumentati di 2,4 milioni di euro i finanziamenti per l’anno in corso per dare sostegno ai musicisti in difficoltà a causa della pandemia da Covid-19

News
classica
Tabea Zimmermann
Tabea Zimmermann

La Fondazione musicale Ernst von Siemens vuole offrire un sostegno concreto ai musicisti particolarmente colpiti dalle conseguenze della pandemia da Covid-19. Ha comunicato che distribuirà finanziamenti addizionali per 2,4 milioni di euro nell’anno corrente. Il sostegno andrà a progetti che trattano della situazione attuale e delle restrizioni imposte dallo scoppio della pandemia, ma anche a chi si è trovato in difficoltà finanziarie a causa delle politiche di contenimento della diffusione dei contagi da Covid-19. Le richieste possono essere inviate alla fondazione fra il 25 maggio e il 21 giugno. Forme di sostegno a studenti vengono programmate dalla Fondazione in coordinamento con le Università per la musica, che assegnano i fondi sulla base dei bisogni.

Nel frattempo, la Fondazione musicale Ernst von Siemens ha comunicato che la cerimonia di consegna dell’Ernst von Siemens Music Prize 2020 alla violista Tabea Zimmermann e ai giovani compositori slitterà al 15 giugno 2021, in concomitanza con la consegna dei premi ai vincitori del 2021.

Il sito della fondazione https://www.evs-musikstiftung.ch/

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Ritrovato dalla musicologa Angela Ida De Benedictis il manoscritto inedito “Serenata per Luisa” di Bruno Maderna

classica

Netrebko in Tosca diretta da Valčuha, Kaufmann in Aida diretta da Mariotti

classica

La direttrice d'orchestra protagonista della vita musica fiorentina