Il programma del Rossini Opera Festival 2022

Inaugurazione con Le Comte Ory, poi La Gazzetta e Otello, un gala in onore di Pizzi, il Viaggio a Reims dei giovani e molti concerti

News
classica
La Gazzetta
La Gazzetta

I titoli delle opere di quest’anno erano stati annunciati già alla fine dell’edizione del 2021 ma ora il Rossini Opera Festival ha comunicato sia le date e gli interpreti delle opere sia gli altri eventi che arricchiscono il programma.

La nuova produzione del Comte Ory inaugurerà il festival il 9 agosto alla Vitrifrigo Arena, con regia, scene e costumi di Hugo De Ana. Diego Matheuz dirigerà l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il Coro del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno. Il cast include due ospiti abituali del ROF, ovvero Juan Diego Florez (neodirettore artistico del festival) e Monica Bacelli, insieme a Julie Fuchs, Maria Kataeva, Andrzej Filonczyk e Nahuel Di Pierro. Il giorno dopo al Teatro Rossini sarà ripreso l’allestimento della Gazzetta ideato da Marco Carniti nel 2015. Sul podio Carlo Rizzi, tra gli interpreti Carlo Lepore, Maria Grazia Schiavo, Giorgio Caoduro e Martiniana Antonie. Il giorno dopo ancora andrà in scena alla Vitrifrigo Arena la nuova produzione di Otello firmata da Rosetta Cucchi, con le scene di Tiziano Santi e i costumi di Ursula Patzak. Dirigerà Yves Abel, con Sergey Romanovsky, Eleonora Buratto, Evgeny Stavinsky, Dmitry Korchak e Antonino Siragusa nei ruoli principali. Le tre opere si alterneranno tutte le sere fino al 20 agosto.

Il 21 il festival si concluderà con Tra rondò e tournedos, un gala celebrativo dei 40 anni di presenza di Pier Luigi Pizzi al ROF, dove ha messo in scena ben 23 spettacoli. Parteciperanno Vasilisa Berzhanskaya, Eleonora Buratto, Aya Wakizono, Giorgio Caoduro, Dmitry Korchak e altri ancora, con la direzione di Diego Matheuz. Pizzi stesso ne curerà la messinscena

i giovani cantanti che partecipano all’Accademia Rossiniana “Alberto Zedda” canteranno in due recite del Viaggio a Reims, con la sempreverde regia di Emilio Sagi, e in un concerto. A proposito di concerti, saranno sei quelli che avranno come protagonisti note star del belcanto: i concerti con Pisaroni (12 agosto), con Jessica Pratt e Varduhi Abrahamyan (il 14), con Nahuel Di Pierro (il 17) e con Michael Spyres (il 18) saranno con l’orchestra, mentre i concerti di Sonia Prina (il 16) e di Barbara Frittoli (il 20) avranno l’accompagnamento del pianoforte.

Inoltre il 27 febbraio, nel quadro delle celebrazioni cittadine per il Non compleanno di Rossini (è nato il 29 febbraio, quindi solo ogni quattro anni si può festeggiarlo proprio nel giorno esatto) sarà proposto Tancredi in forma di concerto, con l'Orchestra Sinfonica Rossini diretta dal suo direttore principale Daniele Agiman, il Coro del Teatro della Fortuna di Fano e Giuliana Gianfaldoni, Maria Barakova, Sergey Romanovsky e Nicolò Donini nei ruoli principali.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 29 maggio Arte festeggia i suoi 30 anni presentando la prima del Don Pasquale in una nuova produzione con Ambrogio Maestri e Danielle de Niese

classica

Il 23 maggio l’opera di Nicola Sani nella produzione della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento va in onda in prima visione su RAI 5

classica

Un programma che accontenta il pubblico più tradizionalista ma stimola anche un pubblico più attento al nuovo