Il jazz di Pasqua 2018: la playlist del gdm

Una speciale compilation pasquale con le migliori novità jazz da ascoltare

Playlist Jazz Pasqua 2018
Articolo
jazz

Nella playlist speciale di Pasqua 2018 troverete il nuovo, spettacolare, lavoro in solitaria di Bill Frisell; Brad Mehldau alle prese con Bach; i nuovi Bad Plus con Orrin Evans al pianoforte; tre anime del jazz italiano con i nuovi lavori di Matteo Bortone (che abbiamo intervistato qui), Giampiero Locatelli e Francesco Chiapperini (che avevamo intervistato qui); un indimenticabile quintetto di Miles Davis e John Coltrane dal vivo in Europa nel 1960; un Sun Ra anni Ottanta; le atmosfere nordiche di Jakob Bro o del trio Splashgirl.

Tutta da ascoltare, al lavoro o alla merenda di Pasquetta, rilassati in poltrona o mentre cucinate il pranzo pasquale, da condividere sui social se vi piace, ecco la compilation jazz di Pasqua del giornale della musica!

1. The Bad Plus – "Hurrican Birds" (da Never Stop II, Legbreaker Records)

2. Jakob Bro – "Song for Nicolai" (da Returnings, ECM Records)

3. Matteo Bortone – "Manimoto" (da ClarOscuro, CAMJazz)

4. Bill Frisell – "Ron Carter" (da Music Is, Okeh Records)

5. Brad Mehldau – "Rondo" (da After Bach, Nonesuch Records)

6. Brad Mehldau – "Prelude No. 1 in C Major from The Well-Tempered Clavier Book II", BWV 870 (da After Bach, Nonesuch Records)

7. Miles Davis &  John Coltrane Quintet – "Bye Bye Blackbird" (da Bootleg Series vol. 6, Columbia Legacy)

8. Splashgirl – "Monsoon" (da Sixth Sense, Hubro Records)

9. Sun Ra – "Over the Rainbow" (da Of Mythic Worlds, Sun Ra LLC)

10. Francesco Chiapperini Extemporary Vision Ensemble – "La segg aggstat" (da The Big Earth, Rudi Records)

11. Matteo Bortone – "Gloom" (da ClarOscuro, CAMJazz)

12. Bill Frisell – "Monica Jane" (da Music Is, Okeh Records)

13. Giampiero Locatelli –Path (da Right Away, Auand Records)

Se hai letto questo articolo, ti potrebbero interessare anche

jazz

Le novità jazz del mese da ascoltare in una playlist esclusiva

jazz

È morto a Oslo Jan Erik Kongshaug, ingegnere del suono collaboratore di Manfred Eicher e tra gli inventori del "suono ECM"

jazz

Una nuova partnership lega il Conservatorio di Parma e ParmaJazz Frontiere a un network europeo di formazione e festival