Venezia tra immagini e note al Palazzetto Bru Zane

Il 14 settembre presentazione del libro di fotografie Venezia è una parola di Maurizio Dall’Anese, in dialogo con la chitarra di Luigi Attademo

News
classica
Venezia-e-una-parola_Palazzetto_Bru_Zane_14-09-2022

Mercoledì 14 settembre (ore 18.00) viene presentato nell’accogliente cornice del giardino del Palazzetto Bru Zane il libro di fotografie di Maurizio Dall’Anese Venezia è una parola (ZeL Edizioni 2021): le parole e le fotografie di Dall’Anese saranno in dialogo con le note del chitarrista Luigi Attademo, in un momento conviviale e intimo per scoprire le immagini di una Venezia deserta e lasciarsi trasportare dai brani di Fernando Sor, Napoléon Coste, Jules Massenet.

Agognata e ricercata da scrittori, poeti, pittori e anime sensibili di tutte le epoche, Venezia ha ispirato arte, letteratura, avventure e viaggi incredibili. Entra a far parte di questa illustre schiera Maurizio Dall’Anese, che nella sua vita professionale ha seguito la vocazione del bello e dell’armonia delle forme e da tempo spontaneamente frequenta la Venezia lontana dalle masse, mosso dalla ricerca della essenza di questa città tanto magnifica e misteriosa.

Queste immagini racchiudono in sé i momenti magici e rari in cui Dall’Anese è entrato in questa dimensione, un battito all’unisono con Venezia attraverso lo strumento della fotografia e della citazione dei suoi illustri predecessori.

 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Palazzetto Bru Zane (@palazzettobruzane)

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Palazzetto Bru Zane (@palazzettobruzane)

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Torino: Se le nuvole il 10 febbraio all'Auditorium Rai Toscanini

classica

Al Palazzetto Bru Zane una rassegna di donne compositrici per il festival di primavera

classica

L’attuale direttore del Grand Théâtre di Ginevra prenderà il posto di Dietmar Scharz alla Deutsche Oper di Berlino