Torino: Icona Callas

Dall'8 dicembre mostre, film convegni per il centenario

News
classica
Maria Callas (da Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo)
Maria Callas (da Archivio Publifoto Intesa Sanpaolo)

A Torino, nel 1948, debuttò in Aida, a Torino, nel 1973 curò la sua unica regia lirica: I Vespri Siciliani, grazie a un'idea geniale del sovrintendente Giuseppe Erba. Ovvio quindi che Torino dedichi una serie di iniziative al centenario della nascita di Maria Callas ( 2 dicembre 1923). Si intitola "Icona Callas" il progetto dell'Università di Torino nell'ambito di UniVerso che rende omaggio al soprano greco con film (da Medea a Callas forever), masterclass, mostre fotografiche, una installazione di Marina Abramovich (Seven Deaths) e il convegno "Maria Callas at 100: Opera, Celebrity, Myth" dal 17 al 20 dicembre con la partecipazione di 60 studiosi italiani e stranieri.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Firenze: Gatti, Mehta, Roberto Abbado, Lanzillotta...

classica

Avilliana il 21 giugno al Teatro Romano

classica

Dalla classica al jazz, dal pop alla musica etnica, dal teatro musicale alla world music, dal 3 luglio all’11 settembre il 24° ERF perseguirà una nuova definizione di classico con 55 appuntamenti.