Olivier Mantei resta all’Opéra Comique

L’attuale direttore generale confermato per altri tre anni alla guida del teatro lirico parigino

News
classica
Olivier Mantei
Olivier Mantei

Olivier Mantei è stato confermato per altri tre anni alla direzione generale dell’Opéra Comique, secondo quanto deciso dal Presidente Emmanuel Macron su proposta del Ministro della Cultura Frank Riester.

Secondo quanto recita il comunicato della Presidenza della Repubblica, “programmatore audace e coltivatore di artisti, dal 2015 Olivier Mantei ha portato un vento di rinnovamento al teatro e ottenuto il successo di un pubblico sempre più vasto. Sotto la sua direzione, con la creazione della nuova «troupe Favart», l’Opéra Comique accompagna ormai sia artisti di fama che giovani stelle in ascesa. Questa troupe è raccolta attorno a una programmazione fatta del nucleo del repertorio dell’Opéra Comique e anche di opere contemporanee che costituiscono l’oggetto di una politica ambiziosa di commissioni”. Nello stesso comunicato si fa riferimento all’esperienza della Maitrise Populaire, il coro di voci bianche nato come progetto educativo e inclusivo di bambini di tutte le origini, indicato come “progetto innovativo di insegnamento artistico, educativo e sociale.”

La nomina insiste sulla continuità della missione di Olivier Mantei, che faccia del Théâtre national de l’Opéra-Comique un teatro in grado di rispondere alle sfide del XXI secolo.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il critico musicale aveva fondato "Musica Viva"

classica

Il governo britannico vara un pacchetto di 1,57 miliardi di sterline per sostenere le arti

classica

A Palermo concerti e spettacoli da luglio a settembre nella sala del Massimo e nel Teatro di Verzura