Napoli: il Maggio della Musica

Dal 28 febbraio

News
classica
Danilo Rea e Ramin Bahrami
Danilo Rea e Ramin Bahrami

Comincia il 28 febbraio la stagione 2024 dell'Associazione "Maggio della Musica", presieduta da Luigia Baratti con la direzione artistica di Stefano Valanzuolo, al teatro Acacia con il debutto del nuovo progetto pianistico di Rea-Bahrami. Ventiquattro concerti in nove mesi: Wiener Kammersymphonie, Gilda Buttà, Alain Meunier, Trio Hèrmes, Quartetto Eridano. Crediamo superfluo scendere nei dettagli dell'immenso merito acquisito dal Maggio nell’ospitare inediti percorsi musicali ai piedi del Vesuvio. Tiene duro e fa sul serio - nei molteplici cartelloni della città, nei quali il numero spesso prevale la qualità dell’offerta - presso molteplici luoghi del golfo napoletano: Teatro Diana, Galoppatoio borbonico della Reggia di Portici, la storica sala veranda di Villa Pignatelli, accanto al mare di Napoli al Museo Darwin-Dohrn.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 22 febbraio in diretta su Radio3 e il 23 anche in live streaming, in programma il 1° Concerto per pianoforte di Brahms, solista Dmytro Choni

classica

Annunciato alla Bit di Milano il programma 2024 del Luglio Musicale Trapanese titolato "Favole, fiabe e altri racconti…"

classica

Fino ad aprile i corsi offrono residenze artistiche di 5 giorni e a febbraio il webinar “Training Course for Quartets On Sustainable Events”