Mozart & Beethoven Piano Quintets

A Roma la presentazione del nuovo disco della pianista Linda Di Carlo e quattro prime parti dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, evento introdotto da Sandro Cappelletto.

News
classica
Vignali, De Angelis, Di Carlo, Smordoni, Pinto
Vignali, De Angelis, Di Carlo, Smordoni, Pinto

Giovedì 6 giugno 2024 (ore 20.30) all'Oratorio del Gonfalone di Roma verrà presentato il disco Mozart & Beethoven Piano Quintets, edito dalla casa discografica Da Vinci Publishing.

Per l'occasione, Sandro Cappelletto, voce di Rai Radio 3, introdurrà il concerto con la pianista Linda Di Carlo e quattro prime parti dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma: l'oboista Luca Vignali, il clarinettista Angelo De Angelis, Carmine Pinto al corno ed Eliseo Smordoni al fagotto.

Dopo aver eseguito più volte dal vivo i Quintetti per pianoforte e fiati K452 di Mozart e op.16 di Beethoven, l'ensemble ha deciso di inciderli «consapevoli di imbattersi in un repertorio affrontato da tutti i più grandi musicisti del mondo occidentale - afferma la pianista Linda Di Carlo -, capisaldi del repertorio da camera per fiati e, soprattutto, capolavori assoluti. Ci sono edizioni ormai storiche che sono state di ispirazione e di guida all’interpretazione di generazioni di strumentisti. È impossibile sottrarsi al fascino di questi pezzi e al desiderio di suonarli e di registrare la propria versione».

Dopo aver inciso un doppio CD dedicato alla musica per fiati e pianoforte di Louise Farrenc, l'ensemble si confronta ora con il Classicismo musicale mettendo a frutto l’esperienza maturata nel mondo dell’opera, attraverso una cantabilità e una compattezza di intenzioni che viene dalla lunga esperienza in teatro e da anni di gioiosa collaborazione e amicizia.

Per informazioni e l'acquisto del biglietto: info@oratoriogonfalone.eu

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il manager culturale aveva 84 anni

classica

Undici concerti distribuiti in quattro weekend nel Forum Fondazione Bertarelli

classica

Per il prossimo “Flauto magico” assegnati sei su dieci ruoli in concorso ma non si trovano i candidati per Papageno, Sarastro, Monostatos e Regina della Notte