L'estate del Teatro Regio di Torino è Finalmente musica!

News
classica
Sebastian F. Schwarz
Sebastian F. Schwarz

Con un doppio appuntamento, questa sera, il Teatro Regio di Torino ritorna a fare musica con il cartellone di "Estate con il Regio" che si intitola significativamente "Finalmente musica" e si concluderà il 7 agosto. Alle 21 al Teatro Regio (capienza 200 posti secondo le disposizioni della Regione Piemonte) Sergio Lamberto, maestro concertatore e violino guida l'Orchestra d'archi del Regio in pagine di Mozart e Cajkovskij. Alle 21,30 nel Cortile di Combo c'è Giulio Laguzzi sul podio dell'Ensemble Ottoni e Percussioni del Regio per Joplin, Bizet, Gershwin. Il cartellone vedrà infatti i gruppi dell'Orchestra e del Coro divisi per rispettare il distanziamento: Gli Archi con Sergio Lamberto e Stefano Vagnarelli suoneranno al Regio, Ottoni e Percussioni con Giulio Laguzzi al Combo e al Regio, Fiati e Percussioni con Andrea Mauri al Combo e al Regio, il Coro con Andrea Secchi al Regio, il Coro di Voci bianche del Teatro Regio e del Conservatorio "G.Vedi" di Torino con Claudio Fenoglio al Sermig. La Filarmonica Teatro Regio Torino invece, con FuoriCentro, propone una serie di concerti nella Città Metropolitana, da Gassino a Piovasco, da Venaria Reale a Mathi. E poi una serie di concerti in stile flashmob, della durata di venti minuti nei cortili dei palazzi torinesi. Programma, biglietti, prezzi su https://www.teatroregio.torino.it/

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L'opera andrà in scena il 9 agosto al Teatro di Verdura diretta da Carlo Goldstein

classica

Dopo il preludio di agosto, la stagione proseguirà a settembre con opere di Scarlatti, Pergolesi e Gnecco e si concluderà col Rigoletto

classica

Dal 22 al 29 agosto a Città di Castello e altre località dell’alta valle del Tevere il Festival delle Nazioni 2020