La stagione autunnale del Centro Santa Chiara

A Trento e Rovereto da Moses Boyd all'incontro fra Fennesz e Enrico Rava

News
oltre
Moses Boyd centro santa chiara
Moses Boyd (foto di D. Medhurs)

Al via a Trento e Rovereto la stagione musicale autunnale del Centro Santa Chiara, molto attesa dopo il lungo periodo pandemico e il successo degli appuntamenti estivi.

Si parte la notte di Halloween, domenica 31 ottobre a Rovereto, per il concerto di Moses Boyd, uno dei batteristi e produttori di culto più seguiti della scena inglese attuale. Boyd approda all’Auditorium Fausto Melotti con il suo ultimo album, Dark Matter, uscito in pieno periodo pandemico ed entrato nelle nomination del Mercury Prize e degli AIM Independent Music Awards.

Musicista-mondo, impossibile da incasellare nel cerchio di uno dei generi che include nel suo sound e, in generale, entro qualsiasi confine sonoro, Boyd è figura cruciale della scena jazz londinese contemporanea, batterista e producer in grado di dare vita a scenari che uniscono la scena underground, house e jungle della capitale inglese con le fondamenta del jazz e dell’afrobeat e delle sue radici dominicane e giamaicane. 

La rassegna prosegue poi con l’inedito e attesissimo incontro tra la tromba di Enrico Rava e l’elettronica di Fennesz (Teatro Sanbapolis, Trento, giovedì 4 novembre), con un nomi di culto della nuova musica brasiliana come Kiko Dinucci (il 27 novembre a Trento), per chiudere in dicembre con il debutto live del nuovo progetto di Chiara Civello e il cineconcerto di Teho Teardo in cui il musicista sonorizza il film di culto La Jetée.

Biglietti acquistabili presso la biglietteria del Teatro Auditorium (lun-sab, 10-13, 15-19), presso le Casse Rurali e online su www.primiallaprima.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

oltre

La scomparsa del compositore e paroliere americano

oltre

Dal nuovo spettacolo del Cirque du Soleil alla storia secolare, dalla tradizione culinaria al clima del Natale in un’isola piena di vita | IN COLLABORAZIONE CON VISIT MALTA

oltre

Torna per la seconda edizione Nu - Arts and Community a Novara, con la direzione artistica di Ricciarda Belgiojoso