La scomparsa di Luis de Pablo

Il compositore aveva 91 anni

News
classica
Luis de Pablo
Luis de Pablo

Luis de Pablo è morto il 10 ottobre a Madrid, era nato a Bilbao il 28 gennaio 1930. Aveva studiato a Madrid, Parigi e Darmstad. Aveva fondato  i gruppi “Tiempo y música” e “Alea”. Compositore prolifico e didatta, nel 2020 gli era stato assegnato il Leone d'oro alla carriera dal Biennale Musica di Venezia. Nel febbraio 2022 al Teatro Real di Madrid è prevista la prima mondiale della sua opera El abrecartas. Claude Rostand ha scritto di lui: «De Pablo non è soltanto la personalità dominante della scuola spagnola di oggi, nonché uno dei primi compositori ad avere percorso la strada per farla uscire dal suo stretto nazionalismo e conferirle un’intonazione universale, ma anche una delle personalità più prominenti dell’attuale panorama musicale internazionale, grazie all’impulso che egli ha saputo conferire alle tecniche innovative e alle soluzioni personali e originali che ha trovato, per esprimere un temperamento inventivo e poetico eccezionale. Perché in tutta questa ricerca. È l’uomo a restare sempre dietro alla propria musicale: è una presenza che gli è naturale e alla quale lui tiene».

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Genova: erano 24 anni che non vinceva un italiano

classica

E a novembre 2022 torna Muti per Don Giovanni

classica

A Mosca vincono Ivan Ayon- Rivas e Victoria Karkacheva