La 44a edizione di Nuovi Spazi Musicali

Dal 10 ottobre torna ad Ascoli Piceno il festival di musica d’oggi Nuovi Spazi Musicali diretto da Ada Gentile | IN COLLABORAZIONE CON NUOVI SPAZI MUSICALI

News
classica
Accroche Note
Accroche Note

Si svolgerà dal 10 al 24 ottobre ad Ascoli Piceno la 44a edizione del Festival di musica d’oggi “Nuovi Spazi Musicali”, manifestazione curata dalla compositrice Ada Gentile che offrirà sei appuntamenti a ingresso libero ospitati presso l’Auditorium Neroni.

Il cartellone 2023 presenta cinque “operine tascabili” buffe, elemento ormai caratteristico di questo festival, create dai compositori Sonia Bo e Michele Sganga – concerto di apertura del 10 ottobre –, Giuseppe Merletti e Andrea Parissi – concerto dedicato al pubblico più giovane del 15 ottobre - e Domenico Turi e Ada Gentile – concerto di chiusura del 24 ottobre. Questo appuntamento conclusivo vuole essere un omaggio a Sandro Cappelletto, Accademico di S. Cecilia, musicologo, conduttore di rubriche radiofoniche e autore di numerosi libretti d’opera tra cui quelli appunto di Turi e Gentile. Il 13 ottobre viene invece offerto un originale appuntamento che vede impegnati due giovani percussionisti marchigiani, Luca Ventura e Ludovico Venturini, che eseguiranno opere proposte in prima italiana di autori di vari Paesi oltre a un brano in prima esecuzione assoluta del giovane compositore romano Emanuele Ricci.

Edoardo Riganti Fulginei
Edoardo Riganti Fulginei

Il 15 ottobre andrà in scena, anch’essa in prima esecuzione assoluta, un’operina per ragazzi scritta a 4 mani dai compositori marchigiani Giuseppe Merletti ed Andrea Parissi, mentre il 17 ottobre sarà protagonista il noto gruppo francese “Accroche Note” che eseguirà – oltre a brani di Ravel, Debussy, Dusapin, Aperghis e Bouchoureliev – due nuove opere commissionate per l’occasione ai compositori Marcello Panni e Claudio Ambrosini.

Il 20 Ottobre sarà la volta del diciottenne pianista spoletino Edoardo Riganti Fulginei, con un programma altamente virtuosistico che unisce brani classici di Chopin e Ravel ad opere di Ligeti, Stravinsky, Skrjabin e Polaczyk.

La conclusione del Festival è affidata a al pianista-compositore Domenico Turi, al soprano Susanne Bungaard ed al tenore Gianluca Bocchino che il 24 Ottobre eseguiranno due operine buffe della stesso Turi e di Ada Gentile, entrambe con testo di Sandro Cappelletto che sarà presente al concerto. L’ingresso a tutti i concerti è libero.

Come di consueto, tutti i concerti saranno registrati da Radio Cemat. Il festival è stato organizzato con il contributo del Comune di Ascoli Piceno, della Regione Marche, della Ditta Gabrielli e della Fondazione Cassa di Risparmio e la collaborazione del Circolo “CuturalMente Insieme”.

Tutte le informazioni sul sito: www.nuovispazimusicali.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La SWR Symphonieorchester conferma l’impegno con il direttore francese destinato a succedere a Currentzis dalla stagione 2025/26

classica

Il 23 luglio un esclusivo concerto per pianoforte, orchestra ed elettronica con lo YAS String Quintet

classica

Dal 26 luglio all’11 agosto un ricco cartellone dedicato al tema “Memoria e Speranza”