Il Teatro Goldoni di Livorno sul web

Al Teatro Goldoni di Livorno una stagione concertistica in streaming dal 14 novembre al 22 dicembre

News
classica
Teatro Goldoni Livorno

Livorno. “Chi fermerà la lirica?” Parafrasando il titolo di una celebre canzone dei Pooh in voga negli anni Ottanta del secolo scorso, anche il Teatro Goldoni di Livorno ricorre allo streaming per la stagione autunnale, giocoforza ridotta e trasformata. La parafrasi interrogativa racchiude un nuovo format etichettato come “WebOpera”: esso contiene tre diversi “percorsi lirici” quali surrogati delle produzioni “in presenza” e quale formula per mantenere rapporti di continuità con il pubblico. L’intera rassegna multidisciplinare termina il 27 febbraio 2021.

Uno dei cosiddetti percorsi lirici, è 7VOCI, in live streaming gratuito ogni sabato alle ore 18. La data di partenza è fissata per il 14 novembre, in diretta sul canale YouTube del Teatro Goldoni e successivamente on demand su Livù, la web tv del Comune di Livorno. A seguire sarà trasmessa una serie di sette concerti lirici per voce e pianoforte, con protagonisti altrettanti artisti presenti sul palcoscenico del Goldoni. Ogni singolo concerto sarà inserito all’interno di un video della durata di cinquantadue minuti, durante il quale si potrà assistere – oltre al mero momento musicale – all’accoglienza in teatro dell’artista, una breve intervista e ad alcune fasi della prova musicale: un reality per raccontare e vivere l’evento in teatro in modo completo e coinvolgente per lo spettatore. Il video, successivamente oggetto di montaggio e preparazione in studio, sarà diffuso dalla rete satellitare SKYClassica, Granducato TV e nella sua registrazione audio nella programmazione di Radio Toscana Classica.

Altro format “teatralmusicale” (On demand tutti i sabato dal 9 al 30 gennaio) è “OperaBox”: cinema con un materiale lirico. Per ogni titolo d’opera scelto, saranno montati sul palco del Goldoni gli elementi più significativi delle scenografie create per le produzioni trascorse: in questo spazio gli attori (livornesi) daranno vita alle vicende delle quattro trame.

Altra idea On demand (ancora ogni sabato dal 6 al 27 febbraio), è “Poker d’Opera”: quattro noti attori raccontano quattro opere liriche, in un format semplice adatto a tutte le età e ad ogni tipo di pubblico. Una narrazione che dialogherà e si intreccerà con i momenti musicali salienti di ciascun titolo tratto da video storici. Tra gli attori spiccano Ambra Angiolini, Neri Marcoré e Paola Minaccioni.

Infine, per la ricorrenza della nascita di Pietro Mascagni (7 dicembre), si ripropone il monologo teatrale Mascagni, già presentato durante il 10 settembre scorso in occasione del festival dedicato al musicista labronico.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il critico letterario scrisse libri fondamentali sul melodramma

classica

Anticipato il ricco programma dell’edizione 2021 del Festival di Aix-en-Provence con nove produzioni liriche e due prime mondiali

classica

Le due prestigiose compagini internazionali hanno siglato un accordo quinquennale col Festival dei 2 Mondi