Europe Jazz Media, il meglio di settembre 2020

La selezione del jazz del mese secondo i giornalisti dello Europe Jazz Network

News
jazz
European Jazz Media

Ogni mese lo Europe Jazz Network, la rete europea di operatori del settore jazz, stila la Europe Jazz Media Chart, una selezione mensile dei migliori titoli usciti, curata da un pool di giornalisti specializzati. Ecco la "classifica" di settembre 2020.


Europe Jazz Media Chart September 2020 

Anne Yven, citizenjazz.com:
Gard Nilssen Supersonic Orchestra, If You Listen Carefully The Music Is Yours (Odin)

Axel Stinshoff, Jazz thing:
Mino Cinelu & Nils Petter Molvaer, Sulamadiana (BMG)

Luca Vitali, il giornale della musica:
Roberto Ottaviano, Extended Love & Eternal Love Resonance & Rhapsodies (Dodicilune)

Madli-Liis Parts, Muusika:
Mingo Rajandi Quintet, To Be! (Avarus)

Paweł Brodowski, Jazz Forum:
Dominik Wania, Lonely Shadows (ECM)

Mike Flynn, Jazzwise:
Orlando Le Fleming, Romantic Funk: The Unfamiliar (Whirlwind Recordings) 

Anna Filipieva, Jazz.Ru:
Alexey Kruglov & Krugly Band, Yardbird Suite (FancyMusic)

Jan Granlie, salt-peanuts.eu:
Albert Ayler Trio, 1964 Prophecy Revisited (Ezz-Thetics)

Christine Stephan, Jazzthetik: 
Tigran Hamasyan, The Call Within (Warner)

Viktor Bensusan, jazzdergisi.com:
Charlie Parker with Strings, The Master Takes (Verve)

Henning Bolte, Written in Music:
Lynn Cassiers, Yun (Clean Feed)

Patrik Sandberg, JAZZ:
Anders Bergcrantz, Elevate (Vanguard Music Boulevard) 

Cim Meyer, Jazz Special:
Rob Luft, Riser (Edition Records)

Lars Mossefinn, Dag og tid:
Solveig Slettahjell, Come in From the Rain (ACT)

Peter Slavid, LondonJazz News:
Orchestre National de Jazz, Dancing in Your Head(s) (ONJ Records)

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

jazz

Fino al 24 ottobre Piacenza Jazz in versione "reloaded", dopo lo stop forzato di febbraio

jazz

Torna Jazz italiano per le Terre del Sisma, per un'edizione speciale con un trekking e due giorni di festival all'Aquila, con 200 musicisti

jazz

La selezione del jazz del mese secondo i giornalisti dello Europe Jazz Network