Battistelli lascia l'Orchestra della Toscana

Il compositore si è dimesso dal ruolo di direttore artistico

News
classica
Giorgio Battistelli (Foto Roberto Masotti)
Giorgio Battistelli (Foto Roberto Masotti)

Con un comunicato stampa (5 maggio) e dalla propria pagina facebook Giorgio Battistelli ha dato le proprie dimissioni da direttore artistico dell’Orchestra della Toscana. Il compositore scrive che si tratta di “una scelta dolorosa, ma quando i contrasti di ordine culturale sono irrisolvibili, è il momento di andare via”, e accenna anche a “prevaricazioni di un ruolo sull’altro” e di “incompatibilità con la visione e la gestione della direzione generale”, e il riferimento è al direttore generale Marco Parri, all’Ort fin dalla sua fondazione, a cui peraltro il CdA presieduto da  Maurizio Frittelli nel comunicato emesso ieri ha confermato  la sua piena fiducia, esprimendo nel contempo il suo rammarico per questo improvviso strappo e per i toni in cui è stato comunicato.  

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L'opera andrà in scena il 9 agosto al Teatro di Verdura diretta da Carlo Goldstein

classica

Dopo il preludio di agosto, la stagione proseguirà a settembre con opere di Scarlatti, Pergolesi e Gnecco e si concluderà col Rigoletto

classica

Dal 22 al 29 agosto a Città di Castello e altre località dell’alta valle del Tevere il Festival delle Nazioni 2020