Arcà direttore artistico dell’Opera di Roma

Francesco Giambrone ha nominato Paolo Arcà come nuovo direttore artistico dell’Opera di Roma

News
classica
Paolo Arcà
Paolo Arcà

Il sovrintendente dell’Opera di Roma Francesco Giambrone ha informato il Consiglio di Indirizzo della Fondazione di aver nominato con effetto immediato Paolo Arcà direttore artistico della Fondazione.

Nato a Roma nel 1953 e diplomatosi in pianoforte, composizione, direzione di coro e direzione d’orchestra presso il conservatorio romano, Arcà ha dimostrato anche come compositore uno speciale interesse per il teatro musicale, ma non solo. Nel 1982 ha vinto il primo premio al Concorso Internazionale di composizione “France Culture-Musique” di Avignone e la sua musica è stata eseguita in sedi importanti, come Münchener Biennale di Monaco di Baviera, Frankfurter Feste, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Filarmonico di Verona, Teatro Petruzzelli di Bari, Orchestra Sinfonica di Roma della Rai, Cantiere Internazionale d'Arte di Montepulciano. Ha insegnato composizione in vari conservatori, in particolare in quello milanese. È stato inoltre professore di “Storia e metodi della direzione artistico-musicale” presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Parma. Ha rivolto una particolare attenzione anche alla divulgazione musicale, da lui esercitata in campo pubblicistico, radiofonico e televisivo.

Si è dedicato con grande passione all’organizzazione musicale. Il suo curriculum in questo settore è tanto lungo quanto prestigioso. Ha iniziato nel 1991 come direttore artistico dell'Accademia Filarmonica Romana. Dal 1997 al 2003 è stato direttore artistico del Teatro alla Scala di Milano, dal 2000 al 2004 consulente artistico della Fondazione Toscanini di Parma, dal 2003 al 2006 direttore artistico del Teatro Carlo Felice di Genova, dal 2005 al 2006 direttore artistico del Teatro degli Arcimboldi di Milano, dal marzo 2006 al luglio 2012 direttore artistico del Maggio Musicale Fiorentino, dall'ottobre 2012 al dicembre 2014 direttore artistico del Teatro Regio di Parma. Dal 2007 è direttore artistico della Società del Quartetto di Milano, di cui continuerà ad occuparsi in parallelo al Teatro dell’Opera.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 23 luglio un esclusivo concerto per pianoforte, orchestra ed elettronica con lo YAS String Quintet

classica

Dal 23 agosto la nuova stagione concertistica trasmessa in diretta sulla Digital Concert Hall

classica

Dal 26 luglio all’11 agosto un ricco cartellone dedicato al tema “Memoria e Speranza”