Anna Maria Meo eletta presidente di Opera Europa

Il direttore generale del Teatro Regio di Parma è la prima donna italiana alla presidenza dell’associazione internazionale

News
classica
Anna Maria Meo (Foto Roberto Serra)
Anna Maria Meo (Foto Roberto Serra)

Il Consiglio di Amministrazione dell’associazione internazionale Opera Europa ha nominato quale nuovo presidente Anna Maria Meco, attuale direttore generale del Teatro Regio di Parma, in occasione di una riunione avvenuta venerdì scorso, 21 maggio.

Si tratta della prima volta di una donna italiana alla presidenza dell’associazione sin dalla sua fondazione nel 2002. Anna Maria Meo era entrata a far parte del board di Opera Europa alla fine del 2018 ed era stata nominata Vice Presidente nel 2019.

Opera Europa è la principale organizzazione di servizio per compagnie liriche professionali e festival lirici in tutta Europa. Attualmente serve oltre 200 membri provenienti da 43 paesi.

Anna Maria Meo, che resterà in carica per il triennio 2021-2023, ha dichiarato: «Sono felice ed onorata di questa nomina, un riconoscimento prestigioso per i teatri italiani ma soprattutto per il Teatro Regio di Parma, che in questi ultimi anni ha lavorato partecipando assiduamente alle iniziative e ai progetti promossi dall’associazione, beneficiandone su tanti aspetti. Opera Europa rappresenta infatti una grande opportunità per i teatri che ne fanno parte, poiché consente a ciascuno di accedere a un importante e prestigioso network di conoscenze, contatti, professionalità che permettono a ogni realtà di poter crescere nella propria specificità ottimizzando i gli sforzi e gli investimenti e restituendo cosi alla comunità internazionale culturale, teatrale e musicale, quel patrimonio che solo così può continuare a crescere alimentandosi e arricchendosi ogni giorno».

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito di Opera Europa.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

I tre vincitori Giulia Mazzola, Matteo Guerzè e Adolfo Corrado debutteranno nel Don Pasquale in programma a Bassano Opera Estate e nei teatri di Treviso, Padova e Rovigo nella prossima stagione

classica

Al musicologo il premio della IMS (International Musicological Society)

classica

Un’edizione particolarmente ricca del festival estivo I Giardini della Filarmonica per celebrare l’anniversario con un variegato programma che va dal barocco alla contemporaneità e alla musica etnica