Angelica Suanno alla Stauffer

Cremona: neo direttrice dell'Accademia

News
classica
Angelica Suanno
Angelica Suanno

Angelica Suanno è la neo Direttrice dell’Accademia Stauffer di Cremona. Succede a Paolo Petrocelli, già direttore generale dello Stauffer Center for Strings, a meno di due mesi dalle sue dimissioni per sovrintendere alla Dubai Opera House. La nomina di Angelica Suanno è stata presentata lunedì 20 marzo dal Presidente della Fondazione Stauffer, Alessandro Tantardini, che dichiara: “abbiamo individuato una figura di grande esperienza nel campo dell’alta formazione musicale, in linea con lo standing internazionale dell’Accademia Stauffer...”. Responsabile da oltre 15 anni dell’Alta Formazione dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Angelica Suanno ha ricoperto importanti incarichi in ambito didattico e artistico. Ha curato l’organizzazione di numerosi progetti, tra cui l’Opera Studio con Renata Scotto e varie co-produzioni internazionali realizzate nell’ambito del programma Creative Europe. Per l’Accademia di Santa Cecilia ha inoltre curato le due edizioni del concorso internazionale di composizione “Luciano Berio”. Consigliere d’Amministrazione della Fondazione Boris Christoff, è stata assistente del Maestro Myung-Whun Chung e ha collaborato con il Carlo Felice di Genova. Alla passione per la musica, unisce quella per la letteratura e i libri rari e antichi, di cui è collezionista. Traduttrice di testi musicali, è laureata in Studi umanistici e musicali alla Open University, Milton Keynes, UK. Sotto la direzione di Paolo Petrocelli lo Stauffer Center for Strings ha saputo ampliare l’offerta formativa accademica rivolta ai giovani strumentisti ad arco. Con Angelica Suanno, che inizierà il nuovo incarico cremonese in autunno, continuerà ad essere eccellenza e internazionalità insieme con i maestri Salvatore Accardo, Bruno Giuranna, Antonio Meneses, Franco Petracchi e il Quartetto di Cremona.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Undici concerti distribuiti in quattro weekend nel Forum Fondazione Bertarelli

classica

Per il prossimo “Flauto magico” assegnati sei su dieci ruoli in concorso ma non si trovano i candidati per Papageno, Sarastro, Monostatos e Regina della Notte

classica

Per il gran finale del Festival, all’Auditorium del Museo Piaggio otto pianisti si sfidano in prove diversificate, rievocando i leggendari duelli dei grandi compositori della storia.