Anche la Toscanini riparte

Il 15 e 16 giugno Lanzillotta dirige la Filarmonica di Parma in due concerti all’aperto con musiche di Tosti e Beethoven

News
classica
L'Auditorium Paganini
L'Auditorium Paganini

“Rifiorire”, questo è lo slogan benaugurante con il quale la Fondazione Toscanini riprende la propria attività concertistica, proponendo lunedì 15 e martedì 16 (ore 21.30) davanti all’Auditorium Paganini due concerti dedicati alla città di Parma, agli abbonati della stagione 2020 che hanno rinunciato al rimborso, oltre al personale medico e infermieristico e ai soccorritori impegnati nell’emergenza Covid19.

 

Il programma prevede l’esecuzione della Settima Sinfonia di Beethoven nella versione per piccola orchestra realizzata appositamente per l’occasione dal compositore in residenza Fabio Massimo Capogrosso, oltre a una selezione di arie e romanze di Francesco Paolo Tosti interpretate dal mezzosoprano Daniela Pini. La Filarmonica Arturo Toscanini sarà diretta da Francesco Lanzillotta – già direttore principale di questa compagine dal 2014 al 2017 ed ora direttore musicale del Macerata Opera Festival – mentre i concerti si terranno presso il Parco della Musica di Parma nello spazio antistante all’Auditorium Paganini.

 

Si tratta di un omaggio ai sostenitori della Toscanini e a tutti coloro, medici, infermieri, volontari del soccorso, forze dell’ordine, che si sono prodigati a favore della comunità e degli ammalati in questi mesi di pandemia. La Toscanini desidera inoltre, con questi appuntamenti, ringraziare e ritrovare tutti coloro che negli scorsi mesi hanno voluto sostenere l’orchestra: gli abbonati che hanno aderito alla campagna “Io rinuncio al rimborso”, gli sponsor e tutti i sostenitori.

 

Le dimensioni dello spazio e le regole di distanziamento che sarà obbligatorio rispettare limitano ad un massimo di 200 posti a serata l’accesso del pubblico. Per ogni richiesta saranno a disposizione due ingressi gratuiti con prenotazione obbligatoria, fino ad esaurimento posti.

 

Per informazioni: www.latoscanini.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La giovane star del pianoforte è stata chiamata alla direzione artistica dell’ancor più giovane Orchestra Filarmonica di Benevento: nomina condivisa e approvata dal direttore onorario Antonio Pappano

classica

Tre istituzioni concertistiche marchigiane si sono unite per inaugurare insieme le loro stagioni con un concerto straordinario e per lanciar un segnale di ripresa in questi momenti difficili

classica

Il Met non riapre nemmeno da gennaio e intanto il direttore generale Peter Gelb presenta la stagione 2021/22