A Roma Sebastian Knauer suona i pezzi pianistici di Nyman ispirati a Mozart, rivelandoci molto sulla musica di entrambi

Comunicati i programmi delle stagioni sinfonica e da camera

Tre compositori e tre interpreti, eletti dall’assemblea degli accademici a norma di statuto. Inoltre John Adams è stato eletto accademico onorario

Pascal Rophé dirige nella piazza del Duomo di Spoleto l’Orchestra e il Coro di Santa Cecilia, in residenza quest’anno al Festival dei Due Mondi 

Sarà la nazione ospite del festival di Città di Castello. Tanta musica norvegese, da Grieg e Sinding a Jan Garbarek e Karl Seglem. Ma anche tanto altro: Rapahel Gualazzi, Bach e i Beatles reinterpretati da Giovanni Sollima, la musica rinascimentale per commemorare Raffaello

Dopo un preludio ad agosto, la stagione concentra i suoi spettacoli dal 3 al 21 settembre, a Spoleto e in altre città dell’Umbria

Kirill Petrenko propone molti compositori - recenti o meno recenti - da riscoprire. Limitata invece la presenza dei grandi autori del sinfonismo classico e romantico

Concerti sinfonici e cameristici, galà lirici, performance teatrali, masterclass ma anche passeggiate e degustazioni enogastronomiche

Venti concerti dal 3 al 31 luglio, tenuti da concertisti di fama, da illustri docenti dei corsi di perfezionamento e dagli allievi

Primo spettacolo dell’Opera di Roma dopo l’ultimo lockdown: luci e ombre del ritorno alla normalità

Un’edizione particolarmente ricca del festival estivo I Giardini della Filarmonica per celebrare l’anniversario con un variegato programma che va dal barocco alla contemporaneità e alla musica etnica

Il 6 luglio iniziano gli appuntamenti estivi dell’Orchestra e del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia