Il jazz di marzo 2020: la playlist del gdm

Il meglio del jazz di marzo 2020 da ascoltare in una playlist esclusiva, a cura di Enrico Bettinello

Playlist jazz GDM
Articolo
jazz

Sommersi dalle playlist in queste settimane difficili, ma la playlist del "giornale della musica" è una garanzia! 

Una playlist classica per i tempi di quarantena

SCOPRI TUTTE LE PLAYLIST

Questo mese tante novità piene di energia, da Shabaka & The Ancestors a Thundercat, passando per Kassa Overall, The Heliocentrics, gli Astral Travel di Tommaso Cappellato.

Spazio anche al blues di Malia, al progetto italo-canadese Itaca4et, a due trombettisti come Avishai Cohen e Dave Douglas, all’Africa urbana di Hailu Mergia, alla Cuba di Aruàn Ortiz, alla Scandinavia di Christian Wallumrød, ma anche a un concerto ritrovato di Pharoah Sanders… buon ascolto!

01. Shabaka & The Ancestors – “Run, The Darkness Will Pass” (da We Are Sent Here By History, Impulse!)

02. Avisahi Cohen– “Hidden Chamber” (da Big Vicious, ECM)

03. Kassa Overall – “Darkness in Mind” (da I Think I’m Good, Brownswood)

04. Trilok Gurtu – “Joseph Erich” (da God Is a Drummer, Jazzline)

05. Malia – “Restoration” (da The Garden of Eve, MPS/earMUSIC)

06. Dave Douglas – “Showing Up” (da Engage, Greenleaf)

07. Itaca 4et – “Vortex” (da Vortex, nusica.org)

08. Christian Wallumrød Ensemble – “Danszaal” (da Many, Hubro)

09. Hailu Mergia – “Yene Mircha” (da Yene Mircha, ATFA)

10. Aruàn Ortiz – “Inside Rhythmic Falls, Part II” (da Inside Rhythmic Falls, Intakt)

11. Thundercat – “I Love Louis Cole” (da It Is What It Is, Brainfeeder)

12. Pharoah Sanders – “I Want To Talk About You” (da Live In Paris 1975, Transversales Disques)

13. The Heliocentrics – “Elephant Walk” (da Infinity of Now, Madlib Invazion)

14. Astral Travel – “Infinity” (da If You Say You Are From This Planet…, Hyperjazz)

Se hai letto questo articolo, ti potrebbero interessare anche

jazz

Una playlist per il centenario di "Bird", nato a Kansas City il 29 agosto 1920

jazz

Per il compleanno di "Bird" abbiamo scelto 10 temi parkeriani nelle versioni di altri jazzisti

jazz

100 anni fa Mamie Smith and her Jazz Hounds incidevano "Crazy Blues", il disco destinato a cambiare il corso della musica del Novecento