Tutte le musiche di Treviso

Tre produzioni liriche e sei concerti nella stagione musicale del Teatro Comunale “Mario del Monaco”

News
classica
La conferenza stampa di presentazione
La conferenza stampa di presentazione

Presentata a Treviso la nuova stagione musicale del Teatro Comunale “Mario del Monaco” realizzata dalla collaborazione fra Comune di Treviso e Teatro Stabile del Veneto. Il nuovo cartellone prevede dieci appuntamenti, divisi fra tre produzioni liriche e sei concerti oltre a una matinée per le scuole.

L’inaugurazione il 27 ottobre (in replica il 29) è affidata a La Bohème di Giacomo Puccini presentata in un nuovo allestimento curato da Bepi Morassi con la direzione di Alvise Casellati in coproduzione con i Comuni di Padova e Rovigo. A seguire, l’8 e 10 dicembre Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini con la direzione di Giuliano Carella, sul podio dell’Orchestra di Padova e del Veneto, e regia, scene e costumi di Paolo Giani Cei in coproduzione con il Comune di Padova. Altro titolo pucciniano per il terzo appuntamento con la lirica il 9 e 11 febbraio: Tosca con regia, scene e costumi di Ivan Stefanutti. Novità della stagione trevigiana è un appuntamento dedicato ai più piccoli: il 3 novembre va in scena Malèfici, musical per famiglie dedicato a un pubblico a partire dai 4 anni, su testo di Dario Vergassola e la produzione di Fondazione AIDA/I Muffins.

La stagione concertistica si apre il 21 novembre un omaggio a Gian Francesco Malipiero in occasione dei 50 anni dalla scomparsa del compositore. L’Orchestra di Padova e del Veneto diretta da Marco Angius con la partecipazione del pianista Alessandro Taverna proporrà alcune pagine sinfoniche composte da Malipiero accanto a lavori di Richard Strauss e Franz Josef Haydn. Il concerto si inserisce in una serie di iniziative realizzata con il contributo della Regione Veneto, che porterà alla registrazione dell’integrale delle sinfonie del compositore veneziano con l’Orchestra di Padova e del Veneto. Il 23 dicembre il Concerto di Natale vedrà la partecipazione del Virginia State Gospel Choir con brani tratti dal repertorio Gospel, Spiritual, Soul e Rythm&Blues. Il 20 febbraio la violinista Anna Tifu accompagnata dal pianista Giuseppe Andaloro proporrà brani di Sergej Prokof’ev ed Edvard Grieg. Il 7 marzo il pianista Arcadi Volodos sarà impegnato in un recital con brani di Franz Schubert, Robert Schumann e Franz Liszt, mentre il 19 marzo Filippo Faes e il Quartetto di Cremona in “Belle Époque” proporranno un’antologia di brani di musica francese di inizio Novecento. La chiusura di stagione il 23 aprile vedrà protagonista l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta diretta da Massimo Raccanelli con il violinista Vikram Francesco Sedona, vincitore del 32° Concorso per violino Città di Vittorio Veneto, in composizioni di Johannes Brahms e Ludwig van Beethoven. Completa il programma il 25 maggio con il concerto clou della decima edizione della manifestazione Treviso Suona Jazz Festival promossa dall’associazione Urbano Contemporaneo.

 

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Dal 5 al 18 luglio biglietti a 5 euro

classica

Assieme alla nuova stagione 2025 presentati logo e stile visivo rinnovati

classica

Dal 21 giugno al 21 settembre torna il festival diffuso con oltre 30 concerti e più di 300 attività collaterali lungo tutta la penisola