Le Città di MITO 2023

“Città” è il tema dell’edizione 2023 del Festival MITO SettembreMusica che si svolgerà dal 7 al 22 settembre tra Milano e Torino

News
classica
Wayne Marshall (foto Charlie Best)
Wayne Marshall (foto Charlie Best)

È “Città” il tema dell'edizione 2023 del Festival MITO SettembreMusica, in programma dal 7 al 22 settembre a Milano e a Torino: un viaggio musicale che si apre al mondo grazie alla grande musica e a interpreti d'eccellenza, coinvolgendo il pubblico in una fruizione sempre più condivisa e con uno spirito di aggregazione ancora più ampio.

Nel nuovo cartellone le due città protagoniste di MITO si omaggiano a vicenda: il festival si apre infatti giovedì 7 settembre al Teatro alla Scala di Milano, con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino diretta da Wayne Marshall (l’inaugurazione, come da tradizione, è doppia: si replica venerdì 8 all’Auditorium Giovanni Agnelli - Lingotto di Torino). Significativo il programma della serata con il musical di Bernstein Wonderful Town, presentato in forma di concerto, che narra di due sorelle originarie dell’Ohio giunte a New York per cercare fortuna.

La chiusura del festival è previsa invece per venerdì 22 settembre all’Auditorium Giovanni Agnelli - Lingotto di Torino, con la Filarmonica della Scala guidata da Andrés Orozco-Estrada e con il virtuoso del violoncello Mario Brunello. Qui ci si sposta nell’Europa dell’Est con “Praga”, titolo dell'appuntamento che accosta due pagine del compositore ceco Dvořák: il Concerto per violoncello e orchestra e la Settima Sinfonia.

Juraj Valčuha - Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (foto Più Luce)
Juraj Valčuha - Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (foto Più Luce)

Piazza San Carlo a Torino torna inoltre ad accogliere il pubblico di MITO il 9 settembre con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Juraj Valčuha e con l’eclettico pianista Stefano Bollani. New York è il filo conduttore della serata che vedrà la prima esecuzione italiana di Red da Color Field di Anna Clyne, che si è ispirata alle opere del grande pittore newyorkese Mark Rothko, accanto all’Ouverture da Candide di Bernstein, alla Rhapsody in Blue di Gershwin e alla Sinfonia Dal Nuovo Mondo di Dvořák. Il giorno prima lo stesso concerto si potrà ascoltare nella Sala Verdi del Conservatorio di Milano.

Ma sono tanti gli appuntamenti che abitano un cartellone ampio e variegato, che vede tra i protagonisti alcuni soliti e formazioni tra i più rilevanti a livello internazionale come, tra gli altri, la Royal Philharmonic Orchestra, Ivo Pogorelich, Katia e Marielle Labèque, Julia Fischer.

Il programma completo è disponibile sul sito www.mitosettembremusica.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Dal 23 agosto la nuova stagione concertistica trasmessa in diretta sulla Digital Concert Hall

classica

Dal 26 luglio all’11 agosto un ricco cartellone dedicato al tema “Memoria e Speranza”

classica

Ad Acireale dal 1° al 13 agosto torna Villa Pennisi in musica, due settimane di immersione nella musica, architettura, fotografia e design all’insegna dell’eco-sostenibilità