La decima edizione del Lucca Classica Music Festival

Dal 24 al 28 aprile in programma artisti quali King’s Singer, Giovanni Sollima, il Quartetto della Scala, fino a omaggi a Puccini, Gershwin e Nono

News
classica
Claudio Santamaria
Claudio Santamaria

La decima edizione del Lucca Classica Music Festival, in programma a Lucca dal 24 al 28 aprile, sarà avviata dal concerto dei King’s Singer, per poi ospitare artisti e personalità quali Giovanni Sollima, il Quartetto della Scala, Nuria Schoenberg Nono, Claudio Santamaria e Francesca Barra. Un calendario fitto, nel quale trovano un posto rilevante anche omaggi a grandi compositori come Giacomo Puccini, George Gershwin e Luigi Nono.

La manifestazione, promossa dall’Associazione Musicale Lucchese e diretta da Simone Soldati, celebra il significativo traguardo della decima edizione offrendo al suo pubblico un’altra preziosa occasione per scoprire e riscoprire la grande musica che dialoga in modo originale e stimolante con il presente, anche attraverso l’incontro con altre discipline e soprattutto grazie alle persone che in quei giorni daranno vita al Festival. Palazzi, musei, piazze della città si riempiranno come sempre di concerti e appuntamenti, dal mattino fino a notte fonda, e trasformeranno Lucca in uno straordinario auditorium diffuso.

King’s Singer
King’s Singer

Tra i tanti appuntamenti in programma si segnala l’inaugurazione, mercoledì 24 aprile (ore 21.15) al Teatro del Giglio, con l’unica data italiana per questo 2024 dei King's Singers, storico gruppo vocale inglese, universalmente riconosciuto come uno delle migliori formazioni nel canto a cappella. Dopo la loro esibizione (ore 23.15) nella chiesa di San Francesco, il pianista Giuseppe Albanese e l’Orchestra del Conservatorio “Luigi Boccherini” diretta da GianPaolo Mazzoli eseguiranno la Rapsodia in blu di Gershwin, in occasione del 100° anniversario della sua composizione.

Giovedì 25 aprile (ore 16.30) nella chiesa dei Servi il Quartetto della Scala sarà il protagonista di un appuntamento dedicato Giacomo Puccini nell’anno del centenario della morte. A seguire (ore 21.15) alla chiesa dei Servi si ricordano i 200 anni dalla prima esecuzione della Nona Sinfonia di Beethoven con Maurizio Baglini che la eseguirà nella versione per pianoforte di Franz Liszt. Il concerto sarà preceduto da una conversazione con il giovane il poeta e scrittore Davide Avolio.

La giornata di venerdì 26 aprile vedrà l’apertura di un interessante percorso dedicato alle dimore pucciniane contrappuntato da affascinanti pagine cameristiche del Maestro e rare composizioni dei componenti della dinastia dei Puccini. Il terzo giorno di Festival si chiuderà al Teatro del Giglio (ore alle 21.15) con Giovanni Sollima e il suo nuovo personalissimo viaggio all’insegna della contaminazione fra i generi, in compagnia del violinista Federico Guglielmo e dell’orchestra Il Pomo d’Oro. In programma brani di Vivaldi, Tartini e dello stesso Sollima.

Giovanni Sollima
Giovanni Sollima

Sabato 27 aprile è il giorno dell’omaggio a Luigi Nono con l’esecuzione de La fabbrica illuminata e Sofferte onde serene in un prezioso percorso disegnato da Sandro Cappelletto con Aldo Orvieto, Monica Bacelli e Alvise Vidolin e con la cerimonia di consegna del Premio Lucca Classica che in questa decima edizione viene attribuito a Nuria Schönberg Nono. In serata (ore 21.15) un appuntamento dedicato alla prosa con Claudio Santamaria e Francesca Barra e lo spettacolo Shakespeare 2.0 – Lo stupro di Lucrezia. A seguire (ore 23.15) all’Auditorium del Conservatorio Boccherini, Notte Trasfigurata di Schönberg con il Quartetto Guadagnini, Danusha Waskiewicz alla viola e Giovanni Gnocchi al violoncello.

Francesca Barra
Francesca Barra

Il festival si chiuderà domenica 28 aprile (ore 17) nella chiesa di San Francesco con una delle più significative composizioni del giovane Giacomo Puccini, la Messa a 4 voci, eseguita proprio dal coro e dall’orchestra del “suo” Conservatorio “Luigi Boccherini” (Sara Matteucci maestro del coro, GianPaolo Mazzoli, direttore).

Il programma completo su www.luccaclassica.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Andrea  Battistoni compone Pucciniana

classica

In programma cento spettacoli da settembre a novembre