La 26ª edizione di Elba Isola Musicale d’Europa

Dal 28 agosto torna il festival elbano con il ritorno di Martha Argerich e la "prima volta" di Mischa Maisky

News
classica
Mario Brunello - Portoferraio (foto Andrea Messana)
Mario Brunello - Portoferraio (foto Andrea Messana)

Torna dal 28 agosto all’11 settembre Elba Isola Musicale d’Europa, manifestazione giunta alla sua 26ª edizione che per questo 2022 propone un cartellone che offre 17 concerti con oltre 100 musicisti coinvolti, con la partecipazione straordinaria di Martha Argerich e di Mischa Maisky.

Un festival dal respiro internazionale che quest’anno rinnova la sua vocazione al connubio tra musica, natura e storia, svolgendosi a Portoferraio, con sede principale dei concerti alla Villa Romana della Linguella, e in altri Comuni dell’Isola come Capoliveri, Rio, Marciana e Marciana Marina. Sarà un’edizione speciale per diversi motivi: mentre nel 2021 si sono festeggiati i 25 anni di vita di un festival che di anno in anno ha acquisito sempre più prestigio internazionale, consolidando nel contempo il proprio legame con l’Isola, il 2022 rappresenta il punto di avvio di una nuova fase, un nuovo inizio segnato dalla costituzione dell’Elba Festival Orchestra, ambizioso progetto che mira ad arricchire ulteriormente la manifestazione. Durante le giornate del Festival ci saranno anche una serie di progetti speciali, tra cui un omaggio a Pier Paolo Pasolini e un incontro con il cinema muto, nonché, come di consueto, una finestra aperta sul jazz.

Martha Argerich (foto Andrea Messana)
Martha Argerich (foto Andrea Messana)

Grande amica di Elba Isola Musicale d’Europa, Martha Argerich torna al Festival ad appena un anno di distanza dalla sua precedente partecipazione: venerdì 9 settembre la Signora del pianoforte eseguirà la Sonata per violoncello e pianoforte (1915) di Debussy e la Sonata per violoncello e pianoforte op. 65 di Chopin insieme a un altro illustre artista, il violoncellista lettone Mischa Maisky, alla sua prima apparizione elbana. Un evento a sé che si incastona in una programmazione ricca e sfaccettata.

Tra i diversi protagonisti del cartellone 2022 troviamo solisti quali, tra gli altri, il pianista Andrea Lucchesini, i violoncellisti Raphael Bell e Jing Zhao, i violinisti Boris Garlitsky e Aki Saulière e il violista Georgy Kovalev. Inoltre, nella Chiesa dei SS. Giacomo e Quirico di Rio, Mario Brunello, da sempre affezionato ospite della rassegna, offrirà la sua interpretazione di brani per solo violoncello di Bach, Weinberg e Cassadó.

Segno di novità della 26ª edizione di Elba Isola Musicale d’Europa, l’Elba Festival Orchestra rappresenta una formazione sinfonica internazionale di 40 elementi comprendente sia solisti affermati che giovani musicisti. Questi ultimi potranno seguire un percorso formativo di un’intera settimana, confrontandosi con artisti di grande esperienza e con repertori diversificati. Faranno parte dell’orchestra musicisti provenienti da ben 16 nazioni: Francia, Spagna, Olanda, Ucraina, Israele, Italia, Kazakistan, Portogallo, Germania, Stati Uniti, Georgia, Romania, Belgio, Gran Bretagna, Bulgaria e Svizzera. La costituzione dell’orchestra è resa possibile anche grazie al sostegno offerto dal compositore, pianista e direttore d'orchestra colombiano Arturo Cuéllar.

Mischa Maisky (foto Hideki Shiozawa)
Mischa Maisky (foto Hideki Shiozawa)

Ma sarà anche un’edizione che non potrà prescindere da quanto sta accadendo nel mondo, e in particolare nel cuore dell’Europa, come osserva George Edelman, Direttore Artistico di Elba Isola Musicale d’Europa: «Personalmente, essendo proprio di origine ucraina, sto vivendo questa situazione con grande angoscia. Ma come diceva Čajkovskij, “la musica illumina, rasserena e consola”: sicuramente attraverso la musica possiamo sempre ricordarci del bello di cui l’essere umano è capace, ed entrare grazie a questo in una connessione più profonda con noi stessi e con gli altri».

Per conoscere tutti i dettagli del programma 20022 del festival Elba Isola Musicale d’Europa consultare il sito www.elba-music.it.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Concerto di beneficenza in memoria della pianista

classica

Ritorna dal 3 all’11 settembre la manifestazione promossa a Padova da Barco Teatro

classica

Il 25 agosto al Teatro Greco c'è Cavalleria Rusticana