Il ritorno alla Natura del festival di musica antica di Herne

Dall'11 al 14 novembre

News
classica
L'Arte del Mondo (Foto Peuserdesign)
L'Arte del Mondo (Foto Peuserdesign)

Dopo la pausa del 2020 dovuta alla pandemia, il Festival di musica antica della Westdeutscher Rundfunk 3 che si svolge a Herne in Germania ritorna al suo pubblico. Il soggetto di questa nuova edizione che si svolgerà dall’11 al 14 novembre 2021 era già stato scelto dal direttore artistico Richard Lorber per lo scorso anno, ed è racchiuso nel titolo “Ritorno alla Natura!”. Le numerose declinazioni del tema spaziano tra stili e generi musicali diversi che lambiscono anche il presente in un sofisticato gioco di rimandi. I gruppi invitati ad evocare questa infinita fonte d’ispirazione artistica sono: Compagnie vocale et instrumentale La Tempête, Le Miroir de Musique, Il Gardellino, Collegium Marianum, Enea Barock Orchestra, Accademia del Piacere, G.A.P. Ensemble, Alfio Antico e La Pifarescha, e infine il  WDR Rundfunkchor e L’Arte del Mondo che a conclusione del festival eseguiranno The Fairy Queen di Henry Purcell.

Il calendario dei concerti del Tage Alter Musik in Herne, che saranno trasmessi dalla  radio tedesca in diretta o in differita, è presente sul sito della WDR3.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

A Salisburgo presentato il programma del Festival di Pentecoste diretto da Cecilia Bartoli che sarà dedicato alle musiche ispirate alla città iberica

classica

Una nuova stagione concertistica all’Auditorium Lo Squero e diversi concerti di musiche orientali

classica

L’attuale sovraintendente della Staatsoper di Berlino sostituirà Andreas Homoki all’Opernhaus di Zurigo dal 2025