Il debutto di Homenaje

Parte il 4 settembre a Padova la prima edizione del Festival Internazionale di chitarra classica - NEWS IN COLLABORAZIONE CON FESTIVAL HOMENAJE

News
classica
Festival Homenaje
Festival Homenaje

Si svolge dal 4 al 12 settembre a Padova, tra le sedi di Barco Teatro e Auditorium Pollini, la prima edizione di “Homenaje”, il Festival Internazionale di chitarra classica che offre un cartellone che contempla 6 concerti tra solistici e cameristici, 7 masterclasses e 2 conferenze.

Questi i numeri di una manifestazione che vuole rendere omaggio allo strumento della chitarra classica ospitando alcuni tra i più importanti interpreti, studiosi, compositori e maestri liutai, tutti protagonisti di interessanti e piacevoli occasioni di conoscenza e approfondimento rivolte sia al mondo di professionisti e conoscitori sia ad amanti della musica o semplici curiosi attratti dal fascino di questo popolare strumento.

La serata inaugurale, il 4 settembre all’Auditorium Pollini, vede protagonista David Russell, decano della chitarra classica, Grammy Award nel 2004 per il suo disco Aire latino, conosciuto e amato in tutto il mondo. A seguire, domenica 5, a Barco Teatro il concerto del Direttore Artistico dello stesso Barco Teatro, il giovane e talentuoso Giacomo Susani. Lo stesso luogo ospiterà altri due esempi del chitarrismo emergente italiano: il Tomasi-Musso Guitar Duo (martedì 7) e Pietro Locatto (mercoledì 8). Giovedì 9 settembre Barco Teatro ospiterà un altro nome eccellente del panorama internazionale, lo spagnolo Marco Socías, mentre sabato 11 un’altra formazione di duo chiuderà la serie di concerti: il SoloDuo formato da Lorenzo Micheli e Matteo Mela.

Nel corso del Festival si svolgeranno inoltre 7 Masterclasses, lezioni ad alto livello di perfezionamento, che verranno tenute dai protagonisti degli eventi musicali e dal compositore gallese Stephen Goss. Si tratta di incontri rivolti a studenti e professionisti, ma che saranno svolti in forma pubblica per consentire di condividere con i partecipanti uditori lo stimolante e interessante rapporto tra docente e allievo nell’approccio ad un particolare brano musicale o ad un autore.

Il cartellone del Festival è infine completato da due conferenze che rappresentano importanti occasioni di approfondimento e di confronto aperte al pubblico su temi legati all’organologia dello strumento e alla ricerca nel campo molto fecondo e attuale della composizione per chitarra, tenute da musicisti, maestri liutai e compositori di riferimento internazionale tra cui uno tra i più rilevanti compositori viventi per chitarra, vale a dire il già citato Stephen Goss.

Tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.festivalhomenaje.com.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Presentata a Venezia la nuova stagione del Centro di musica romantica francese: si apre con la musica all’epoca di Napoleone Bonaparte

classica

Si svolgerà giovedì 16 settembre all’Università “La Sapienza” di Roma

classica

Al via il 21 settembre la XXVII edizione dedicata a Beethoven | IN COLLABORAZIONE CON RASSEGNA MUSICA E LETTERATURA