EstOvest Festival e il computer che dipinge

Torino: il 4 ottobre al Politecnico concerto con il computer "Sally"

News
classica
Alberto Pipitone Federico (Foto Luigi De Palma)
Alberto Pipitone Federico (Foto Luigi De Palma)

Sally ha ascoltato 40.000 minuti di musica e visto 20.000 opere d'arte, così adesso, quando ascolta musica dipinge le sue emozioni. Sally è un computer,  realizzato dalla Fondazione LInks e il 4 ottobre debutta in pubblico nel concerto "Intelligenze" che inaugura la ventesima edizione di EstOvest Festival. Appuntamento nell'Aula Magna del Politecnico di Torino alle 18: Il NEXT- New Ensemble Xenia Turin, composto da Davide Chiesa (flauto), Adrian Pinzaru (violino), Alberto Pipitone Federico (pianoforte) eseguirà pagine di Schoenberg, Poppe, Widmann, Zimmermann, Gulda, e Sally disegnerà in diretta le sue emozioni, quadri astratti originali, non copie o citazioni. EstOvest Festival, con la direzione artistica di Claudio Pasceri, proseguirà fino al 19 dicembre coinvolgendo oltre a Torino, Guarene, Ivrea, Portacomaro. Staffarda di Revello. Tutto il programma qui

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Diverse formule di abbonamento in vista dell’avvio delle stagioni 2021/2022

classica

Due rari titoli come Edmea e Dalibor

classica

Presentata la stagione numero 56 dell’Orchestra di Padova e del Veneto