A Bayreuth se ne va il numero due

L’attuale direttore commerciale e attuale reggente non rinnoverà il contratto e lascerà nella prossima primavera

News
classica
Holger von Berg tra Katharina Wagner e Tobias Kratzer
Holger von Berg tra Katharina Wagner e Tobias Kratzer

Primavera tormentata al Festival di Bayreuth. Dopo la cancellazione dell’edizione 2020 causa pandemia e l’annuncio dell’assenza prolungata causa malattia di Katharina Wagner, arriva l’annuncio che il numero due del festival, Holger von Berg, non rinnoverà l’incarico oltre la scadenza del contratto il 1 aprile 2021. Al termine della sua esperienza a Bayreuth, l’attuale direttore commerciale assumerà un nuovo incarico per lo Stato federale della Baviera nell’area amministrativa del Ministero della Scienza e dell’Arte a Monaco di Baviera. Nel sito del Festival di Bayreuth intanto è già comparso l’annuncio per il posto di direttore commerciale.

L’attuale direttore commerciale Holger von Berg affianca Katharina Wagner dal 2016 occupandosi della gestione amministrativa e commerciale del Festival di Bayreuth. Dopo il recente annuncio della malattia della Wagner, Holger von Berg ha assunto l’interim della direzione del festival affiancato dal predecessore Hans-Dieter Sense, ripescato dalla pensione per gestire la situazione di vacanza al vertice per un periodo imprecisato ma certamente non breve.

Questa situazione di incertezza getta un’ombra sul futuro di Christian Thielemann come direttore musicale del Festival di Bayreuth, una carica coniata per lui dalla Wagner nel 2015 e in scadenza alla fine dell’estate. Sembra difficile che un direttore supplente possa prendere una decisione che incide pesantemente sulla linea artistica del festival.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Allo Sperimentale di Spoleto un Rigoletto portato in scena come una spietata partita a scacchi, che offre anche la soluzione per rispettare le norme contro il contagio

classica

Dopo la grave malattia che l’aveva costretta alla sospensione dalla direzione artistica del festival wagneriano, è stato annunciato il suo ritorno dal 21 settembre

classica

Torino: il 17 settembre prende il via la stagione "Concerti d'autunno"