Accademia Filarmonica Romana: spazio ai giovani

Sul proprio profilo facebook un Contest per giovani musicisti

News
classica
Concerto in Sala Casella
Concerto in Sala Casella

Arriva #ContestAFR. La musica dal vivo tace nei teatri e nelle sale da concerto ma, come altre Istituzioni che si stanno mobilitando in questo periodo di emergenza sanitaria, anche l’Accademia Filarmonica Romana utilizza le risorse dell’informatica e dei social per non fermare del tutto la propria attività e contribuire a lanciare un messaggio di speranza per il futuro del paese. Sul proprio profilo Facebook la storica istituzione lancia una nuova iniziativa, per accogliere (a partire dal 18 marzo) le esecuzioni dei tanti musicisti di età compresa tra i 18 e i 30 anni che vivono in Italia.

 

A tutti la Filarmonica chiede di postare sulla propria pagina Facebook l’esecuzione in video, realizzatoda casa, di un programma libero della durata compresa tra 10 e 15 minuti, con hashtag #ContestAFR, e taggare l’Accademia Filarmonica Romana.

Fino al 9 aprile verranno scelti e pubblicati un massimo di due video al giorno sulla pagina fb della Filarmonica. Sarà poi il numero di ‘like’ ottenuto a determinare la designazione dei tre musicisti che saranno invitati a tenere un concerto nella Sala Casella, in uno degli appuntamenti della stagione 2020/21.

 

“L’Accademia Filarmonica Romana – ha precisato il direttore artistico Andrea Lucchesini – ha pensato di utilizzare la rete per condividere la musica dei giovani che si stanno preparando per scadenze divenute improvvisamente incerte, come esami e concorsi di esecuzione che solitamente li impegnano in primavera. Per questo abbiamo immaginato un contest, ovvero un modo per poterli ascoltare ed aiutare, offrendo ai più apprezzati – dagli ascoltatori in rete – un concerto premio in una delle nostre serie istituzionali”.

 

Tutte le informazioni sono sul sito www.filarmonicaromana.org.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Continua la serie di cancellazioni delle rassegne musicali dell’estate a causa del Covid-19 

classica

Cecilia Bartoli ha dato l’annuncio della cancellazione, dopo la decisione del governo di prolungare la chiusura dei teatri fino a fine giugno 

classica

All’asta di primavera del commerciante di autografi berlinese J.A. Stargardt sono stati venduti spartiti e lettere, di Mozart, Wagner e Chopin