Pereira indagato per peculato

Firenze: sequestrati 126.483, 61 euro all'ex sovrintendente

News
classica
Il Teatro del Maggio
Il Teatro del Maggio

La somma di 126.483,61 euro è stata sequestrata ieri dalla guardia di finanza di Firenze all’ex sovrintendente della fondazione del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, indagato per peculato: in particolare, ciò riguarda il rimborso per spese personali e l’uso della carta di credito della Fondazione per pagare  pernottamenti in alberghi, voli aerei o in elicottero, anche nel caso di spese non rimborsabili per contratto.

Il tribunale ha così accolto l'appello del pubblico ministero contro il decreto del giudice delle indagini preliminari di rigetto della richiesta di sequestro preventivo. Sotto inchiesta anche il dirottamento di parte delle donazioni degli sponsor per pagare l’affitto della propria residenza. Intanto, come risulta dai comunicati emessi dalle sigle sindacali, resta la preoccupazione più seria per il futuro del teatro e di chi ci lavora:  solo un concreto impegno finanziario di tutte le parti coinvolte, amministrazioni locali e ministero, può garantire il proseguimento delle attività.

 

 

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

In prima mondiale Hamlet di Thomas nella versione per tenore

classica

Il docente Giovanni Gnocchi guida i suoi allievi

classica

Giovedì 23 maggio torna sul podio dell’OSN Rai il direttore e compositore tedesco, in diretta su Radio 3, su pagine di Ligeti, Šenk e un suo lavoro interpretato dai trombettisti Simon Höfele e Lucas Lipari-Mayer.