A Montepulciano estate d’amore, passione, follia

Annunciata la programmazione del XXXXIIII Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano

News
classica
Un concerto al Cantiere di Montepulciano
Un concerto al Cantiere di Montepulciano

Dal 12 al 28 luglio 2019 Montepulciano e la Valdichiana (Siena) ospiteranno il XXXXIIII Cantiere Internazionale d’Arte, ovvero quella realtà di stimolo e confronto culturale di respiro internazionale creata da Hans Werner Henze che dal 1976 offre proposte artistiche finalizzate sia al dialogo tra professionisti, sia all’animazione sociale. Come recita il Manifesto del suo fondatore: “Montepulciano non è un festival di tipo commerciale, ma che tratta, invece, di animazione politico-sociale e culturale”. 

In questo spirito, il Cantiere, oltre a proposte di musical, sinfonica, recital e danza, dà spazio anche a progetti speciali, come quello dedicato a sette prime esecuzioni assolute di brani commissionati a giovani compositori (Mappature musicali contemporanee, 18 luglio), al programma per violoncello nato dalla collaborazione tra allievi, insegnanti e artisti prestigiosi(20 e 27 luglio) e alla musica per cinema muto (23 luglio).

L’edizione 2019 inaugurerà con il musical (Passion, di Sondheim, per la prima volta in Italia), chiuderà con l’opera (e il dittico Il combattimento di Tancredi e Clorinda dell’antico Monteverdi e Tancredi appresso il combattimento del moderno Ambrosini) e sarà scandita da appuntamenti sinfonici, oltre che a recital con direttori, solisti della voce e dello strumento ed ensemble di primo piano del panorama internazionale (Roland Böer, Daniele Callegari, Quartetto ECHOS, DUOroboros, Laura Polverelli, Eva Mei, Roberto De Candia).

Vi saranno anche tre appuntamenti dedicati alla danza e al teatro musicale, con Rodrigo (nuovo spettacolo dell’Accademia degli Arrischiati, 16 luglio), La goccia e il fuoco (con musiche di Chopin e testi di George Sand, 19 luglio) e lo spettacolo Sogni di una notte di mezza estate con musiche di Henze e Mendelssohn con cantanti, ballerini e attori(24 luglio), senza dimenticare i suggestivi “Concerti di mezzanotte” in Piazza Grande. Il programma dettagliato sarà disponibile da maggio. Info su www.fondazionecantiere.it.

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

L'edizione 2020 dal 28 aprile

classica

Scaduti i diritti, la Biblioteca della Sassonia mette a disposizione online gratuitamente molto materiale documentale e sonoro sulle opere straussiane composte per Dresda 

classica

Al via la settima edizione della rassegna di musica antica, promossa dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche e dall’associazione almamusica433, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Treviso.