L’Opera di Düsseldorf sott’acqua 

La Deutsche Opera am Rhein sospende temporaneamente l’attività a causa di un guasto all’impianto antincendio che ha provocato l’inondazione dell’area del palcoscenico

News
classica
I vigili del fuoco all'Opera di Dusseldorf (Foto Christoph Reichwein)
I vigili del fuoco all'Opera di Dusseldorf (Foto Christoph Reichwein)

Mentre il Teatro La Fenice a Venezia sta facendo ancora i conti con i danni provocati all’edificio dall’acqua alta, anche l’Opera di Düsseldorf patisce i danni di un’inondazione. Lunedì scorso sono intervenuti i pompieri per fermare un’improvvisa e ingente perdita nell’area del palcoscenico, nella buca e negli spazi sottostanti. Ci sono volute circa tre ore per liberare dall’acqua gli spazi e mettere in funzione diversi essiccatori per cercare di limitare i danni alle strutture, che comunque sono ingenti. 

Sulla base delle prima indagini, si ritiene che l’inondazione sia stata causata da un guasto nell’impianto antincendio. Per consentire la rilevazione dei danni, compreso agli strumenti presenti in buca, e verificare la funzionalità delle apparecchiature tecniche del palcoscenico, la Deutsche Oper am Rhein ha deciso di cancellare Samson et Dalila e Die Zauberflöte in programma oggi e domani e di valutare se ci siano le condizioni di riprendere l’attività regolare da venerdì 29. 

L’incidente di Düsseldorf arriva a solo qualche mese da un incidente simile occorso all’altra sala gestita dalla Deutsche Oper am Rhein, nella vicina Duisburg. Anche in quell’occasione, all’inizio di aprile, si riversarono circa 80 mila litri di acqua sul palcoscenico costringendo il teatro a cancellare molti degli spettacoli in programma fino alla fine di maggio. Lo scorso agosto, inoltre, sempre a Düsseldorf, una grave perdita alle tubature dell’acqua aveva prodotto danni all’edificio nel quale si trova la biglietteria della Deutsche Oper am Rhein, che comunque non era stata colpita dall’incidente. 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Cecilia Bartoli nominata alla direzione dell’Opéra di Montecarlo dal 2023 

classica

Dopo 31 anni al vertice della prestigiosa rassegna arrivano le dimissioni della fondatrice e attuale Presidente 

classica

Al Wow Spazio Fumetto di Milano tre tavole originali dedicate alla eroina pucciniana in occasione della prima scaligera