Gatti apre il 2022 dell' Osn Rai

Torino: all'Auditorium Rai Toscanini il cartellone dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

News
classica
Daniele Gatti (Foto PiùLuce)
Daniele Gatti (Foto PiùLuce)

Sarà Daniele Gatti ad inaugurare, il 5 gennaio alle 20,30, la stagione 2022 dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai all'Auditorium Rai Toscanini di Torino con pagine di Wagner e Bruckner. Il cartellone, ideato dal direttore artistico Ernesto Schiavi propone 14 concerti fino al 27 maggio: tre i concerti affidati al direttore emerito Fabio Luisi, tre quelli diretti da Robert Trevino, direttore ospite principale, tornano Valcuha, Harding, Dantone, Albrecht, debutta Andrés Orozco Estrada. Per Rai NuovaMusica Alessandro Taverna propone la prima italiana del Concerto per pianoforte e orchestra di Thomas Adès (il 3 febbraio: la stessa sera anche l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia lo presenta in prima italiana), mentre Roberto Polastri proporrà pagine di Weill e Maderna e un curioso Nel blu (Volare) di Modugno orchestrato da Maderna. Gergely Madaras dirige Il Castello del Principe Barbablù di Bartok in forma di concerto con Angela Denoke e Matthias Goerne. Tra i solisti Hélène Grimaud, Leonidas Kavakos, Veronica Eberle, Federico Colli, Alexander Gadjev, Patricia Kopatchinskaja. Tutti concerti sono trasmessi in diretta da Radio3 e in streaming sul portale di Rai Cultura, alcuni vengono trasmessi da Rai5.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Protagonista di un concerto tenuto lo scorso 14 gennaio, Lyniv nel 2022 dirigerà le opere Iolanta e Andrea Chénier, oltre a tre concerti sinfonici.

classica

Il chitarrista, saggista e didatta è scomparso a Vercelli il 14 gennaio all’età di 80 anni

classica

A Padova due concerti dell’Orchestra di Padova e del Veneto diretti da Marco Angius per la seconda serie di “Migrazioni” su Rai5