Addio a Terrence McNally 

Il drammaturgo e librettista americano è morto in Florida in seguito a complicazioni da Covid-19 

News
classica
Terrence McNally (foto Al Pereira)
Terrence McNally (foto Al Pereira)

Il drammaturgo e librettista americano Terrence McNally è morto in Florida a causa di complicazioni da Covid-19. McNally aveva 81 anni e soffriva di una malattia polmonare ostruttiva cronica a seguito di un tumore polmonare che l’aveva colpito qualche anno fa. Il prolifico drammaturgo aveva firmato numerosi musical per Broadway oltre a drammi di successo fra cui Master Class nel 1995, ritratto di Maria Callas a fine della carriera, premiato con un Tony Award come miglior testo teatrale nel 1996.

Nel 1997 Roman Polanski aveva firmato la trasposizione cinematografica Master Class – La leçon de chant con Fanny Ardant protagonista. Terence McNally era stato anche librettista. Con il compositore Jake Heggie aveva collaborato in tre opere Dead Man Walking (2000), Three Decembers (2008) e Great Scott (2015). Era anche stato autore del libretto di The Food of Love (1999) di Robert Beaser.  

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

A Palermo concerti e spettacoli da luglio a settembre nella sala del Massimo e nel Teatro di Verzura

classica

I compensi dei direttori musicali e dei violini “di spalla” delle Orchestre sinfoniche USA

classica

È morta in Florida a novantuno anni, una delle più grandi violiniste del Novecento