La carica dei 623

A Bologna il "Te Deum" di Berlioz in una memorabile esecuzione diretta da Claudio Abbado

Recensione
classica
Orchestra Mozart Bologna
Hector Berlioz
25 Ottobre 2008
Lo ha voluto Claudio Abbado, glielo ha chiesto Luigi Berlinguer, l’ha realizzato Cesare Mazzonis, si è aggiunto in soccorso televisivo Roberto Benigni… insomma, si è fatto! Il “Te Deum” di Berlioz con l’Orchestra Mozart, l’Orchestra Cherubini “prestata” da Muti, l’Orchestra Giovanile Italiana “prestata” da Fiesole, il coro del Teatro Comunale di Bologna, il Coro Sinfonico di Milano “Giuseppe Verdi”, il Coro di Voci bianche del Comunale, il Grande Coro di voci bianche “Un coro in ogni scuola” coordinato da Benedetta Toni del Progetto Regionale Musica Emilia-Romagna (623 disciplinatissimi intonatissimi bambini in un colpo!!!)… si è fatto: dopo una settimana di prove estenuanti germaniche nel torrido palazzetto dello sport di Bologna, con decine di bambini che svenivano per il caldo e lo stress, ma che poi dopo il concerto tributavano la più bella energica tonante ovazione che mai si sia sentita per un insegnante e un direttore di coro, quando i loro insegnanti e direttori di coro sono stati chiamati ai ringraziamenti da Claudio Abbado. Questa è scuola italiana. Il Ministro dell’Istruzione Gelmini al concerto non si è vista: dicono che avesse paura di esser contestata dai giovani universitari. C’erano Luigi Berlinguer, Paolo Damiani e gli altri del comitato ministeriale per l’apprendimento pratico della musica nelle scuole… Alla fine, dopo il “Pierino e il lupo” ovviamente burlone di Benigni, ripreso dalle telecamere per un prossimo passaggio televisivo che speriamo traini anche il Berlioz in tv, abbiamo ascoltato un “Te Deum” immenso, tanto che anche Berlioz l’ha sentito, ed era contento, anche se al posto di Napoleone III in sala c’era solo un certo professor Romano Prodi cittadino bolognese e rappresentante Onu.

Interpreti: T Marius Brenciu, org Iveta Apkalna

Orchestra: Orchestra Mozart, Orchestra Cherubini, Orchestra Giovanile Italiana

Direttore: Claudio Abbado

Coro: Coro del Teatro Comunale di Bologna, Coro Sinfonico di Milano “Giuseppe Verdi”, Coro di Voci bianche del Comunale, Grande Coro di voci bianche “Un coro in ogni scuola”, Voci bianche Cons. Lugano

Maestro Coro: Paolo Vero, Erina Gambarini, Silvia Rossi

Se hai letto questa recensione, ti potrebbero interessare anche

classica

Successo per il capolavoro di Camille Saint-Saëns proposto in una produzione della Staatsoper Unter den Linden di Berlino

classica

La novità Until the Lions di Thierry Pécou ispirata ad un episodio minore del Mahabharata inaugura la stagione dell’Opéra national du Rhin

classica

L’opera apre il ciclo di tre titoli verdiani a soggetto spagnolo al Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, con Zubin Mehta sul podio e la regìa di Cesare Lievi