Un armeno all'opera di Istanbul

Kevork Tavityan sarà il nuovo capo dell'Opera e Balletto di Stato

News
classica
Il baritono e direttore d'orchestra Kevork Tavityan sarà il nuovo capo dell'Opera e Balletto di Stato di Istanbul in sostituzione di Şamil Gökberk, che lascia per raggiunti limiti di età. Nato nel 1968 a Istanbul e formatosi all'Università statale di belle arti Mimar-Sinan, dal 1998 Tavityan si è esibito come cantante solista all'Opera e Balletto di Stato di Istanbul prima di dirigerne il coro da camera. Fra l'altro, Tavityan ha anche partecipato al festival "I mille colori dell'estate" a Salerno e diretto un concerto di gala a Essen in occasione del programma per Essen-Ruhr Capitale europea della Cultura 2010. Primo rappresentante della comunità armena ad essere nominato al vertice della massima istituzione operistica della metropoli turca, Tavityan si è dichiarato «fiero e felice di assumere questo importante incarico».

s.n.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il direttore greco assumerà la direzione artistica dal 2021 in sostituzione di Laurence Cummings 

classica

A Laulasmaa apre il centro con l’archivio del compositore estone e spazi di incontro per studiosi e appassionati

classica

Il Mibac ne riconosce l'interesse storico