Tan Dun all'Ort

Firenze: composer in residence

News
classica
La nomina di Daniele Rustioni a direttore principale dell'Orchestra della Toscana trova pronta corrispondenza nell'apertura di stagione il 18 ottobre con l'Ort "raddoppiata" dall'orchestra del Conservatorio "Cherubini" di Firenze in un programma di grande richiamo, l'ouverture del Pipistrello, La Mer, il Bolero e West Side Story; altra novità la presenza di Tan Dun come compositore-direttore in residence per alcuni progetti futuri. Nell'ossatura della stagione il ciclo dei cinque concerti pianistici beethoveniani affidati a Lanzillotta - Lupo, Axelrod - Lucchesini, Pomarico - Muraro, Stockhammer - Zilberstein, Kochanovsky - Colli. Discreta quota di Novecento storico italiano, ad esempio il concerto per violoncello di Casella eseguito da Enrico Dindo a febbraio, a proposito di violoncello a gennaio il programma affidato a Giovanni Sollima solista e concertatore di musica sua e di Haydn, a maggio prima assoluta di Le vesti della notte di Marcello Panni, in stagione i pezzi di Gilberto Bosco e Marco Lena segnalati nella precedente edizione di Play It !

e.t.

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Il 28 ottobre un concerto al Teatro Sociale di Como per festeggiare l’importante ricorrenza 

classica

Il Mibact ne riconosce l'interesse storico

classica

Roma: dal 31 ottobre la diciassettesima edizione del Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra