Pergolesi superstar

Jesi: il festival dal 2 settembre

News
classica
L'edizione del settembre 2010 fu quasi totalmente annullata, a causa del radicale taglio dei finanziamenti deciso dal governo soltanto un paio di mesi prima. Ma quest'anno il Festival Pergolesi Spontini si rifà e riprende con vigore l'esecuzione integrale delle opere del compositore jesino, con il conforto del ministro Galan, che, se non ha potuto essere presente, ha almeno inviato una lettera in cui riconosce l'importanza della manifestazione e assicura il sostegno del suo ministero. Il festival si svolgerà dal 2 al 17 settembre e sarà imperniato su tre opere di Pergolesi. Inaugura La Salustia, in un nuovo allestimento di Juliette Deschamps, giovane regista francese emergente. Il giorno dopo La Serva padrona, che il regista Henning Brockhaus abbina ad Atto senza parole I di Samuel Beckett. Entrambi gli spettacoli vedranno Corrado Rovaris sul podio dell'Accademia Barocca de I Virtuosi Italiani. L'8 andrà in scena L'Olimpiade, per la regia di Italo Nunziata e la direzione di Alessandro De Marchi con l'Academia Montis Regalis. Il 9 nella cattedrale di Ancona il Bach Consort Wien accosterà la cantata spirituale di Pergolesi La Maddalena ai piedi della croce alla versione di Bach dello Stabat Mater. L'11 un'Accademia metastasiana al Teatro La Fortuna di Monte San Vito, con il soprano Veronika Kralova, il mezzosoprano Aurora Faggioli e il clavicembalista Andrea Coen. Il 16, al Teatro Comunale di Montecarotto, musiche sacre di Claudio Cimpanelli, Marco Taralli e Lucio Gregoretti in prima esecuzione assoluta. Infine il 17 a Maiolati Spontini una delle voci italiane più originali e creative di oggi, la cantante partenopea Maria Pia De Vito, in un insolito mix di barocco e jazz. L'omaggio a Pergolesi proseguirà con Lo Frate 'nnamorato, che il 30 settembre inaugura la stagione lirica di Jesi, con una nuova regia di Willy Landin e con Europa Galante diretta da Fabio Biondi. (m.m.)

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Dal 26 luglio all’11 agosto un ricco cartellone dedicato al tema “Memoria e Speranza”

classica

Dal 23 agosto la nuova stagione concertistica trasmessa in diretta sulla Digital Concert Hall

classica

Ad Acireale dal 1° al 13 agosto torna Villa Pennisi in musica, due settimane di immersione nella musica, architettura, fotografia e design all’insegna dell’eco-sostenibilità