Mazzola va a Chicago

Il direttore d’orchestra italiano sostituirà dalla stagione 2021/22 Andrew Davis direttore musicale della Lyric Opera da vent’anni 

News
classica
Enrique Mazzola
Enrique Mazzola

 La Lyric Opera di Chicago ha nominato il direttore musicale che sostituirà dalla stagione 2021/22 il settantacinquenne Andrew Davis che lascia il posto alla fine della prossima stagione dopo 20 anni. Si tratta di Enrique Mazzola, “dinamico direttore d’orchestra italiano” secondo quanto recita il comunicato del teatro americano. Dopo Bruno Bartoletti, primo direttore principale e artistico, e Andrew Davis, Mazzola sarà il terzo direttore musicale della Lyric Opera di Chicago, attiva nella sua forma attuale dal 1954. 

Madre spagnola e padre italiano, maestro sostituto e suggeritore al Teatro alla Scala, Enrique Mazzola vanta esperienze con importanti orchestre e festival internazionali e si è costruito una solida fama di esperto del repertorio belcantista italiano oltre che di opera francese (era lui sul podio del recente Orphée aux Enfers del Festival di Salisburgo). Attualmente è direttore ospite principale della Deutsche Oper Berlin e fino a qualche settimana fa è stato direttore artistico e musicale dell’Orchestre National d’Île-de-France a Parigi. Nell’ottobre del 2018 è stato insignito dell’ordine dei Chevalier de l'ordre des Arts et des Lettres dal governo francese per il significativo contributo alla vita musicale francese. Fra gli impegni di questa stagione, lo attendono la ripresa del Prophète e la versione concertante di Dinorah di Meyerbeer alla Deutsche Oper di Berlino, un Don Pasquale all’Opera di Zurigo e L’elisir d’amore al Festival di Glyndebourne. 

In questa stagione e nella prossima Andrew Davis garantirà la continuità necessaria all’attività artistica del teatro e darà tempo a Mazzola di preparare “il prossimo, dinamico capitolo del percorso dell’iconica compagnia lirica”. Attualmente i due direttori d’orchestra sono entrambi presenti a Chicago: mentre Davis è impegnato nelle prove del Barbiere di Siviglia, che aprirà il prossimo 28 settembre la sessantacinquesima stagione lirica del teatro, Mazzola sta provando la verdiana Luisa Miller, la cui prima è in programma il 12 ottobre. A Chicago Mazzola ha già diretto Lucia di Lammermoor nella stagione 2016/17 e I puritani in quella successiva. 

  

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

A Jesi dal 18 ottobre la stagione lirica della Fondazione Pergolesi Spontini, con tre modelli femminili

classica

Dal 13 marzo a Montecarlo la trentaseiesima edizione del Festival Printemps des Arts 

classica

Dal 10 ottobre il Festival Back to Bach