La Staatsoper di Vienna chiude ma non si ferma 

Il teatro lirico della capitale austriaca propone ogni giorno una registrazione accessibile gratuitamente delle sue produzioni più recenti

News
classica
Wiener Staatsoper Open Air
Wiener Staatsoper Open Air

Dopo la chiusura improvvisa dei teatri in tutta Europa, sono in molti a organizzarsi usando i propri canali web. La Staatsoper di Vienna ogni giorno dal 15 marzo e fino al 2 aprile mette a disposizione gratuitamente sulla propria piattaforma www.staatsoperlive.com registrazioni di proprie produzioni. Per accedere alla visione degli spettacoli è necessario registrarsi nel sito. Questo il programma: 

  • 15 marzo 2020: Das Rheingold (10 gennaio 2016) 
    direttore Adam Fischer, regia di Sven-Eric Bechtolf 
  • 16 marzo 2020: Falstaff (30 gennaio 2019)
    Direttore: James Conlon, regia di David McVicar
  • 17 marzo 2020: Tri Sestri (18 marzo 2016)
    Direttore: Péter Eötvös
    , regia di Yuval Sharon
  • 18 marzo 2020: Die Walküre (31maggio 2015)
    Direttore: Simon Rattle, regia di Sven-Eric Bechtolf
  • 19 marzo 2020: Falstaff (15 dicembre2016)
    Direttore: Zubin Mehta, regia di David McVicar
  • 20 marzo 2020: Tosca (5 dicembre 2015)
    Direttore: Dan Ettinger, regia di Margarethe Wallmann
  • 21 marzo 2020: La cenerentola (22 febbraio 2018)
    Direttore: Jean-Christophe Spinosi, regia di Sven-Eric Bechtolf
  • 22 marzo 2020: Siegfried (16 gennaio 2019)
    Direttore: Axel Kober, regia di Sven-Eric Bechtolf
  • 23 marzo 2020: Tosca (17 febbraio 2019)
    Direttore: Marco Armiliato, regia di Margarethe Wallmann
  • 24 marzo 2020: L’elisir d’amore (26 febbraio 2017)
    Direttore: Marco Armiliato, regia di Otto Schenk
  • 25 marzo 2020: La cenerentola (10 novembre 2016)
    Direttore: Speranza Scappucci, regia di Sven-Eric Bechtolf
  • 26 marzo 2020: Tosca (23 giugno 2019) 
    Direttore: Marco Armiliato, regia di Margarethe Wallmann
  • 27 marzo 2020: Le nozze di Figaro (15 settembre 2017)
    Direttore: Adam Fischer, regia di Jean-Louis Martinoty
  • 28 marzo 2020: Götterdämmerung (20 gennaio 2019)
    Direttore: Axel Kober, regia di Sven-Eric Bechtolf
  • 29 marzo 2020: Roméo et Juliette (1 febbraio 2017)
    Direttore: Plácido Domingo, regia di Jürgen Flimm
  • 30 marzo 2020: Le nozze di Figaro (28 giugno 2016)
    Direttore: Cornelius Meister, regia di Jean-Louis Martinoty
  • 31 marzo 2020: L’elisir d’amore (8 novembre 2018)
    Direttore: Speranza Scappucci, regia di Otto Schenk
  • 1 aprile 2020: Die Frau ohne Schatten (10 giugno 2019)
    Direttore: Christian Thielemann, regia di Vincent Huguet
  • 2 aprile 2020: Peer Gynt (10 dicembre 2018)
    Direttore: Simon Hewett, coreografia di Edward Clug

La trasmissione in streaminginiziano alle 19 o alle 17 nel caso di Die Walküre, Siegfried, Götterdämmerung e restano disponibili per 24 ore nel sito.Maggiori informazioni e cast completi si trovano qua https://www.wiener-staatsoper.at/die-staatsoper/aktuelles/detail/news/die-wiener-staatsoper-ist-geschlossen-spielt-aber-taeglich-online/

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Dopo la grave malattia che l’aveva costretta alla sospensione dalla direzione artistica del festival wagneriano, è stato annunciato il suo ritorno dal 21 settembre

classica

Allo Sperimentale di Spoleto un Rigoletto portato in scena come una spietata partita a scacchi, che offre anche la soluzione per rispettare le norme contro il contagio

classica

Schwarz rimane come direttore artistico