La follia di Nantes 

Fra il 30 gennaio e il 3 febbraio la Venticinquesima edizione de La folle journée con oltre 300 concerti in programma 

News
classica
Un concerto de La folle journée
Un concerto de La folle journée

Da 25 anni Nantes ospita un festival singolare, La folle journée, che accosta musicisti professionisti e dilettanti in una ricchissima offerta di concerti dal barocco al contemporaneo che nella scorsa edizione ha attirato un pubblico di 175mila spettatori. Sono oltre 300 i concerti in programma nella cittadina francese fra il 30 gennaio e il 3 febbraio, legati al tema scelto per questa edizione, cioè “Carnets de voyage”, diari di viaggio. “La Folle Journée 2019 sarà dedicata ai diario di viaggio e a tutti quei compositori che hanno creato lavori intramontabili dopo i loro viaggi – fossero essi marinai come Rimski-Korsakov, Roussel e Cras, o viaggiatori voraci come Mozart, Liszt, Mendelssohn, Berlioz, Saint-Saëns, Tansman. – spiega il direttore artistico René Martin – In ogni epoca, i compositori in cerca di un nuovo linguaggio si sono avventurati in terre straniere con la speranza di integrare elementi presi a prestito da altre culture nel loro lavoro».

Saranno oltre 2500 gli artisti divisi fra orchestre, ensemble cameristici e vocali e solisti che animeranno a Nantes le cinque giornate del festival con concerti di 45 minuti per avvicinare tutti gli spettatori e invitarli a costruire il proprio percorso all’interno della copiosa offerta musicale. Impossibile elencarli tutti, fra giovani talenti, come la violoncellista Anastasia Kobekina, la violista Hélène Desaint, la flautista Matilde Calderini, il cembalista Justin Taylor, e il fisarmonicista Félicien Brut, fino a concertisti affermati come i pianisti Alice Sara Ott e Lucas Debargue e la violinista Nemanja Radulović. L’edizione 2019 riserverà un tributo speciale all’organista e compositore Jean-Louis Florentz, scomparso nel 2004 a soli 56 anni, la cui opera fu fortemente segnata dai numerosi viaggi in Africa e Estremo Oriente. 

Il programma completo è qua: http://www.follejournee.fr/

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

La quarantacinquesima edizione del Festival della Valle d'Itria dal 16 luglio

classica

Allo Sferisterio passioni e sangue con Carmen, Macbeth e Rigoletto.

classica

Torino: ai Concerti del Lingotto Currentzis, Dudamel, Chung