Dopo Gatti

L’Orchestra del Concertgebouw di Amsterdam annuncia i nomi dei direttori che sostituiranno Daniele Gatti dopo il suo licenziamento

News
classica
Royal Concertgebouw Orchestra
Royal Concertgebouw Orchestra

A pochi giorni dal licenziamento di Daniele Gatti per la crisi di fiducia provocata dalle voci di molestie sessuali di cui sarebbe stato protagonista il direttore, la Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam ha comunicato chi prenderà il posto dell’oramai ex direttore principale per i prossimi concerti in programma. Sarà Manfred Honeck a salire sul podio per il concerto con musiche di Webern, Berg, Wagner e Bruckner nelle tre date di Ljubljana (3 settembre), di Berlino per il Musikfest (4 settembre) e del Festival di Lucerna (5 settembre). Nel secondo concerto di Lucerna il 6 settembre (in programma la Sinfonia n. 9 di Mahler) sarà invece il direttore onorario dell’orchestra olandese, Bernard Haitink, a salire sul podio, mentre per lo stesso programma il 1 settembre a Cipro sarà Kerem Hasan ad assumere la direzione.

Per il primo concerto della stagione al Concertgebouw di Amsterdam il 14 settembre è stato chiamato Thomas Hengelbrock. Direttore a parte, non cambia il programma dal carattere marcatamente italiano: Le carnaval romain di Berlioz, la Sinfonia del Barbiere di Siviglia di Rossini, le musiche dei balletti per l’Otello di Verdi, la Sinfonia n. 4 “Italiana” di Mendelssohn e il Concerto per pianoforte n. 1 di Liszt con il solista Evgenij Kissin.

 

Se hai letto questa news, ti potrebbero interessare anche

classica

Con “La dichiarazione dei molti” una decisa presa di posizione in favore di tolleranza e rispetto delle differenze 

classica

Milano: gli ultimi due concerti della stagione